18 febbraio: a Unomattina la prof.ssa Alessia Bacchi dell’Università di Parma

Servizio sul progetto, finanziato dal MIPAAFT, che mira allo sviluppo di co-cristalli per prolungare la vita dei prodotti confezionati e limitare lo spreco alimentare

La prof.ssa Alessia Bacchi, docente del Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale dell’Università di Parma, sarà ospite lunedì 18 febbraio a “Unomattina”, la trasmissione che apre il palinsesto mattutino di RAI1. La presenza in studio della prof.ssa Bacchi è prevista poco dopo le 9.

L’intervista verterà sul Progetto PAC/Packaging Attivo Cristallino dell’Università di Parma, finanziato con 50mila euro dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo nell’ambito di una selezione di progetti innovativi di ricerca e sviluppo tecnologico finalizzati alla limitazione degli sprechi e all’impiego delle eccedenze alimentari.

La prof.ssa Bacchi, coordinatrice del progetto, commenterà in diretta dagli studi RAI le immagini girate nei laboratori dell’Università di Parma dove verranno progettati co-cristalli a base di ingredienti attivi naturali, ovvero materiali cristallini multicomponenti da impiegare nella realizzazione di imballaggi capaci di prolungare la conservazione dei prodotti alimentari.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Telefonate per cambiare contratti luce e gas: Federconsumatori mette in guardia gli utenti

  • Bomba d'acqua a Parma: allagamenti e disagi alla circolazione stradale

  • Fatture false, società fantasma e fondi di denaro 'occulti' per evadere il fisco, tre arresti: sequestrati immobili di lusso

  • Assicuratore-pusher 37enne gestiva un traffico di marijuana e hashish in Università: quattro arresti

  • Gioca 5 euro e vince 66 milioni di euro: maxi vincita al Superenalotto a Basilicagoiano

  • Lista delle 20 città più belle d’Italia: Fontanellato all'ottavo posto

Torna su
ParmaToday è in caricamento