Il sindaco di Borgotaro: "Dalle 6 di stamattina sono caduti più di 120 mm di pioggia"

Diego Rossi fa il punto della situazione dopo le piogge intense delle ultime ore, gli allagamenti e gli smottamenti: "Il fiume si è ingrossato ma è ancora al di sotto del livello di allerta rosso"

Emergenza maltempo a Borgotaro. Allagamenti e smottamenti hanno interessato il territorio della Valtaro in queste ultime ore. Abbiamo parlato con il sindaco Diego Rossi che ci ha descritto la situazione attuale: "Nelle prossime ore faremo la conta dei danni: ora speriamo in un miglioramento della situazione meteo". 

"Abbiamo avuto una notte di piogge intense e una mattinata di temporali molto forti, proprio adesso abbiamo fatto una ricognizione, verificando che sono piovuti più di 120 mm di pioggia dalle 6 della mattina fino ad ora, una quantità importante che stamattina ci ha dato alcuni punti di criticità, per i quali siamo intervenuti con i Vigili del Fuoco, con la Polizia Municipale e con il gruppo provinciale di Protezione Civile. Devo dire che siamo riusciti a dare una prima risposta: in questo momento le piogge stanno leggermente calando anche se siamo ancora in una situazione di allerta, fino alla mezzanotte di domani. Abbiamo il Centro Operativo Comunale aperto, in allerta e attivo: al momento non ci sono situazione di pericolo imminente o di sicurezza ma in alcune strade c'è stato qualche piccolo allagamento. Siano noi come Comune che la Provincia siamo riusciti a tenere aperte la viabilità sia sulla rete comunale che provinciale, al momento le cose stanno proseguendo con l'augurio che nelle prossime ore migliori la situazione. Nei prossimi giorni faremo una conta dei danni". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Non abbiamo fatto interventi per la messa in sicurezza per persone a rischio, abbiamo realizzato operazioni di controlli e di eventuale intervento, il monitoraggio continua sul lato del dissesto idrogeologico perchè il rischio per le prossime ore è assistere a smottamenti o piccole frane. Monitoriamo costantemente il territorio: il fiume ha avuto una repentina piena tra le 8.30 e le 14: ora la situazione si è stabilizzata, anche se lo stiamo tenendo monitorato. Siamo al di sotto dei livelli rossi. Le scuole sono regolarmente aperte". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: le misure dal 14 luglio

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Choc a Collecchio: muore a 12 anni per una malattia fulminante

  • La finalista parmigiana dell'ultima edizione di MasterChef Italia Marisa Maffeo ricevuta dall'assessore Casa

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Fanno sesso in Pilotta e aggrediscono i poliziotti: due arresti

Torna su
ParmaToday è in caricamento