Associazione Nazionale della Polizia di Stato insieme per la Pilotta

E' stato stipulato un protocollo d'intesa che ha visto alcuni dei volontari ANPS affiancare il personale della Pilotta

Mercoledì 31 ottobre alle ore 11.00 presso la Sala Bocchi della Galleria Nazionale di Parma viene è stato presentato il progetto di collaborazione avviato nel maggio 2018 dal Complesso della Pilotta con la sezione di Parma dell’Associazione Nazionale della Polizia di Stato (ANPS). Le finalità dell’associazione e le numerose attività svolte a fianco delle istituzioni pubbliche per i servizi e la sicurezza dei cittadini, hanno condotto alla stipula di un protocollo d’intesa che ha visto alcuni dei volontari ANPS affiancare il personale della Pilotta svolgendo un importante funzione di supporto per la maggiore apertura delle sale e l’accoglienza del pubblico.

La conferenza stampa è, dunque, l’occasione per Simone Verde, direttore del Complesso della Pilotta, di presentare i positivi risultati già conseguiti per la valorizzazione e la fruizione del patrimonio storico- artistico dell’istituto e di preannunciare la prosecuzione del progetto che vede due importanti enti dello Stato uniti per la tutela dei beni culturali della nazione, anche in vist a di Parma 2020 Capitale della Cultura. Proprio in quest’ottica si inserisce l’intervento del Questore di Parma, dottor Gaetano Bonaccorso che, sottolineando l’importante ruolo di controllo e osservazione del territorio svolto dai volontari ANPS a supporto delle attività della Polizia di Stato, propone un’analisi sulla situazione della sicurezza e della prevenzione dei rischi in previsione dell’importante appuntamento del 2020 e degli eventuali problemi che l’afflusso di numerosi turisti e visitatori potrebbero provocare alla città e al suo patrimonio.

Spetta invece a Gennaro Gallo, Presidente Associazione Nazionale della Polizia di Stato di Parma presentare l’associazione che nella nostra città fu istituita il 14 maggio del 1971, grazie all’impegno del Generale del disciolto Corpo delle Guardie di P.S. Giuseppe Abbracciavento, deceduto nell’anno 2015. Intitolata al Ten. Col. della P.S. Franco Basso, cittadino di Parma, Ufficiale dei Bersaglieri l’associazione si prefigge, soprattutto, di promuovere e trasmettere alle giovani generazioni il patrimonio storico e culturale della Polizia di Stato e mantenerne vive le tradizioni, i valori, l’immagine ed il prestigio della Associazione Nazionale della Polizia per trasfondere nei giovani Poliziotti lo spirito di appartenenza, la dedizione al
servizio ed al sacrificio per la tutela dei cittadini ed a difesa delle Istituzioni.

Il gruppo dei volontari, che conta a Parma oltre 270 iscritti, svolge varie attività ricreative e culturali, partecipando anche alle manifestazioni istituzionali civili e militari, finalizzate principalmente – come illustrato da Fausto Rosselli, Responsabile del gruppo di volontariato ANPS di Parma al superamento dell’emarginazione, alla promozione dei diritti della persona, alla protezione e valorizzazione dell’ambiente, del paesaggio e della natura, all’attività di protezione civile, alla tutela e la valorizzazione della cultura e del patrimonio storico ed artistico, nonché la promozione e lo sviluppo delle attività connesse. Oltre alle attività svolte in Pilotta i volontari dell’ANPS di Parma sono impegnati in una importante opere di archiviazione dei documenti presso la sezione penale del Tribunale di Parma e al Parco Falcone-Borsellino dove la loro sorveglianza ha riqualificato il parco rendendolo di nuovo sicuro e vivibile per la cittadinanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dichiarazione dei redditi: dal 1° gennaio 2020 le spese da detrarre non possono essere pagate in contanti

  • Calendario di Miss Nonna 2020: per il mese di agosto c'è una nonna parmigiana

  • "Rimborsi raddoppiati per gli interventi chirurgici", sequestro di oltre 1 milione di euro alle Piccole Figlie: denunciati direttore e dirigente medico

  • Tragedia in stazione: uomo travolto ed ucciso da un treno

  • Più di mille giovani a Noceto per un rave in un capannone abbandonato

  • Pizzarotti a Salvini: "Ecco il delirio di un uomo, tu non mandi a casa proprio nessuno"

Torna su
ParmaToday è in caricamento