Coronavirus: nuovi servizi di sostegno psicologico gratuito a singoli e famiglie in lutto

Già avviati anche i servizi di sostegno degli psicologi di Ausl e Ospedale Maggiore a Parma e Fidenza

Si ampliano i servizi di supporto psicologico gratuito via telefono dell’Azienda Usl di Parma in collaborazione con SIPEM Sos-ER, l’Associazione degli psicologici dell’emergenza. Il nuovo servizio fornisce sostegno psicologico in forma gratuita ai singoli, alle coppie, ai genitori e alle famiglie in lutto a causa dell’emergenza coronavirus.

Per accedere a questo servizio si può mandare un messaggino Sms al numero 351 7968660 o scrivere un’e-mail a info@sipem-er.it, indicando un recapito telefonico a cui essere contattati. SIPEM SoS-ER, grazie alla rete di volontari operativi costituita da psicologi con esperienza nel campo della psicologia dell’emergenza, contattano telefonicamente chi ha fatto richiesta. Questo servizio si aggiunge al supporto psicologico gratuito già attivato dagli psicologici di SIPEM-ER per chi si trova in quarantena o in isolamento domiciliare per il coronavirus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre a questi servizi vi sono quelli già avviati dall’Azienda Usl e dall’Azienda Ospedaliero-Universitaria, per fornire gratuitamente consulenza e supporto psicologico ai familiari dei malati, a genitori in difficoltà e a chi vive un lutto causato dall'epidemia coronavirus. All’Ospedale Maggiore il servizio è gestito da otto psicologhe ospedaliere che offrono consulenza telefonica dalle 8 alle 20.  Le persone da contattare sono segnalate dai Dipartimenti ospedalieri, dai medici dei reparti Covid-19 ma anche dall'Urp (Ufficio relazioni con il pubblico) del Maggiore, al quale il cittadino può anche rivolgersi direttamente (0521-703174, e-mail: urp@ao.pr.it). All’Ospedale di Vaio invece vi sono 12 psicologi e psicoterapeuti Ausl a disposizione per consulenze telefoniche al numero 339-6860219, attivo dalle 12 alle 15 dal lunedì al venerdì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i 'furbetti' del supermercato: "Chi esce per comprare solo una birra è incosciente"

  • Coronavirus: dopo Piacenza nuove restrizioni in arrivo anche a Parma

  • Coronavirus: a Parma sabato e domenica chiusi centri commerciali e supermercati

  • Salsomaggiore: muore il medico termale Ghvont Mrad

  • Coronavirus: il Gruppo Chiesi dona 3 milioni di euro e aumenta del 25% lo stipendio dei lavoratori

  • Coronavirus, Venturi: "Sistema al collasso se a Parma i contagi non diminuiscono"

Torna su
ParmaToday è in caricamento