Coronavirus, Venturi: "Se sarà necessario vieteremo anche le passeggiate"

Il commissario: "Non è più il tempo delle passeggiate di cazzeggio, ci stiamo giocando il futuro di questo Paese"

"Se sarà necessario, vieteremo anche la corsetta e la passeggiatina quotidiana", lo dice senza indugio il commissario ad acta per l'emergenza coronavirus Sergio Venturi, invitando per l'ennessima volta la popolazione a rispettare le regole restando a casa. "Con 197 persone in terapia intensiva, 28 più di ieri, o invertiamo la tendenza o andiamo veramente a rischio. Abbiamo più che triplicato i posti letto di terapia intensiva ma tra ieri e oggi ne abbiamo consumati alcune decine, dopo, poi davvero staremo in casa tutti. Non mettiamo a repentaglio i posti letto semplicemente perché abbiamo voglia di fare la corsetta mattutina".

A Parma i casi di positività al coronavirus, secondo i dati di lunedì 16 marzo, sono 707

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Non è più il tempo delle passeggiate di cazzeggio – prosegue –, ci stiamo giocando il futuro di questo Paese. Se serve impediremo anche le passeggiate. Non lo volete fare perché pensate che non sia così grave – prosegue – perché non volete rinunciare alla vostra passeggiata o a trovarvi insieme, a fare un party con le birre. Allora pensate per un attimo alle persone che tutti i giorni, 24 ore su 24, lavorano in condizioni neanche del tutto sicure, che si prodigano per salvare vite e che a volte non ce la fanno. Rischiamo che il nostro servizio sanitario non riesca a far fronte alle esigenze delle prossime settimane, se non rimanete a casa vostra. E se non lo fate, qualcuno prenderà provvedimenti di carattere più coercitivo. Lo abbiamo giù fatto, ma vedo che ancora qualcuno fa finta di nulla".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i 'furbetti' del supermercato: "Chi esce per comprare solo una birra è incosciente"

  • Coronavirus: a Parma sabato e domenica chiusi centri commerciali e supermercati

  • Salsomaggiore: muore il medico termale Ghvont Mrad

  • Coronavirus: il Gruppo Chiesi dona 3 milioni di euro e aumenta del 25% lo stipendio dei lavoratori

  • Coronavirus, Venturi: "Sistema al collasso se a Parma i contagi non diminuiscono"

  • Coronavirus: in arrivo una nuova certificazione

Torna su
ParmaToday è in caricamento