Decine di chiodi nello stomaco: cane salvato in extremis dopo il boccone killer in piazza Lubiana

Tornano i bocconi avvelenati in quartiere: tre casi segnalati anche a Poggio Sant'Ilario di Felino

iL

Decine di chiodi nello stomaco. E' questa la macabra scoperta del veterinario che è riuscito a salvare, in extremis, un cane che aveva ingerito il boccone avvelenato in piazzale Lubiana, nell'area per cani. E' l'ennesimo caso di ritrovamento di bocconi killer in città: nella stessa zona qualche mese fa si erano verificati numerosi episodi di questo tipo. L'area era stata transennata: le indagini erano state avviate senza giungere poi ad un punto fermo. Ora i bocconi sono tornati, l'area è stata nuovamente transennata e il cane ha rischiato grosso. La Polizia Municipale ha effettuato un sopralluogo sul posto per delimitare la zona e per avvertire i proprietari di cani e di altri animali. Altri tre casi di avvelenamento sono stati segnalati a Poggio Sant'Ilario di Felino. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Telefonate per cambiare contratti luce e gas: Federconsumatori mette in guardia gli utenti

  • Paura a Mamiano, auto finisce nel canale e si schianta contro un muretto: gravissimo bimbo di 9 anni

  • Bomba d'acqua a Parma: allagamenti e disagi alla circolazione stradale

  • Incidente in tangenziale, è giallo: bici accartocciata e tracce di sangue ma il ferito non si trova

  • Assicuratore-pusher 37enne gestiva un traffico di marijuana e hashish in Università: quattro arresti

  • Gioca 5 euro e vince 66 milioni di euro: maxi vincita al Superenalotto a Basilicagoiano

Torna su
ParmaToday è in caricamento