Due ventilatori polmonari donati da “Insieme per la Salute” all’Ospedale di Vaio

Grazie all’Associazione salsese acquistate apparecchiature per affrontare il Covid-19

Un aiuto concreto all’Ospedale di Vaio, la struttura sanitaria parmense tra i baluardi nella battaglia all’epidemia da covid-19. E’ la donazione di 18.000 euro all’Ospedale di Vaio per l’acquisto di due ventilatori polmonari, frutto della generosità dell’Associazione Insieme per la Salute di Salsomaggiore Terme. Si tratta di ventilatori polmonari di ultima generazione che saranno presto operativi a disposizione del personale sanitario. Metà della somma necessaria al loro acquisto è frutto delle tradizionali attività associative di raccolta fondi, mentre novemila euro
sono stati consegnati all’Associazione salsese da un donatore che ha voluto mantenere l’anonimato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Sono molto grato al Presidente Sergio Lusardi e all’Associazione che rappresenta – ha ringraziato il subcommissario Ausl Ettore Brianti - La donazione di due ventilatori polmonari aumenta la capacità di risposta dell’Ospedale di Vaio a situazioni di insufficienza respiratoria: questa strumentazione è diventata uno tra i simboli della lotta a questa temibile epidemia.” Insieme per la Salute è un’Associazione di volontariato nata a Salsomaggiore nel 1996, con lo scopo di organizzare attività di prevenzione in ambito oncologico e sanitario rivolte a tutta la popolazione. L’attività è svolta principalmente attraverso la donazione di strumentazioni mediche, iniziative di solidarietà ed
attività di divulgazione e aggiornamento sanitario. Attraverso raccolte fondi e l’organizzazione di iniziative, l’Associazione ha
acquistato negli anni numerose attrezzature sanitarie e le ha donate all’Ospedale di Vaio e all’Ospedale dei Bambini di Parma; tra queste la più recente è una pompa per irrigazione endoscopica, donata all’U.O. di Endoscopia dell’Ospedale di Vaio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

  • Trovato il corpo del 18enne parmigiano annegato in mare

  • Coronavirus: tutti gli aggiornamenti sul nuovo focolaio nella Bassa parmense

Torna su
ParmaToday è in caricamento