Frana di Boschetto: consegnati i lavori

Per la ricostruzione della strada interrotta da uno smottamento. Costo 900 mila euro, tra fondi della Provincia e della Regione. Conclusione prevista tra 3 mesi. Rossi: ”Auspichiamo che i tempi vengano rispettati”

La Provincia di Parma – Servizio Viabilità annuncia che il 16 settembre sono stati consegnati i lavori di ricostruzione della strada provinciale 665R in località Boschetto alla ditta Proservice Costruzioni srl di Modena, che ha vinto la gara di appalto. I lavori dovranno essere conclusi entro 180 giorni dalla consegna. Il costo del ripristino è di 900 mila euro, di cui 340 mila euro stanziati dalla Provincia e 560 mila euro della Regione Emilia - Romagna. Molte le ditte specializzate che hanno partecipato alla gara.

Al Boschetto un tratto di strada era stato cancellato da una frana nel 2013, a seguito di eventi calamitosi.  La Provincia, per consentire il passaggio dei veicoli, aveva immediatamente realizzato in loco un bypass per mantenere il collegamento con la parte alta della valle, utilizzando in parte la Sp 14. Un primo intervento era già stato effettuato dal Servizio Tecnico di Bacino, per consolidare gli abitati posti a monte della strada. L’intervento attuale consisterà nella ricostruzione del tratto di strada collassato e il ripristino della viabilità sul tracciato originario.

“Sappiamo che la popolazione ha dovuto subire disagi a causa di questa interruzione – ammette il Delegato alla Viabilità Giovanni Bertocchi - ma la Provincia ha fatto il possibile, pur nella tragica mancanza di fondi di questi anni. Finalmente la soluzione è  vicina.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“E’ un altro passo per il miglioramento dei collegamenti e della viabilità in montagna – ha commentato il Presidente Diego Rossi - Adesso auspichiamo che i tempi vengano rispettati.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: a Parma 21 nuovi casi e 2 morti

  • Tragedia a Pilastrello, auto esce di strada: muore il conducente 51enne

  • Morte del piccolo Jacopo, oggi l'autopsia: due persone indagate per omicidio colposo

  • Dal 3 giugno via libera agli spostamenti da Parma nelle altre regioni

  • Fase 2: ecco cosa si potrà fare (e cosa no) dal 3 giugno

  • Bonus affitto per famiglie e persone in difficoltà a causa dell'emergenza Covid: contributo fino a 1.500 euro

Torna su
ParmaToday è in caricamento