Muore il Vigile del Fuoco 46enne Gabriele Bacci

Dopo la formazione a Roma era stato assegnato al Comando di Parma, poi si era spostato a Pisa

Gabriele Bacci, Vigile del Fuoco che, dopo la formazione professionale a Parma era stato assegnato al Comando di Parma per poi arrivare a Pistoia., è scomparso oggi, martedì 14 maggio, a causa di una malattia. Dopo un lunghissimo percorso come vigile discontinuo nel comando di Pisa, Bacci era riuscito finalmente a coronare il suo sogno di diventare Vigile del Fuoco permanente: era il 31 dicembre del 2016 quando varcava l’ingresso delle Scuole centrali antincendi a Roma per affrontare il corso di formazione professionale. Uscito da Roma aveva avuto come destinazione il comando di Parma per poi arrivare al comando di Pistoia, finalmente nella sua Toscana.

Nell’ottobre scorso la scoperta della malattia. Lascia una bambina di 4 anni. "Una persona umile e altruista - ricordano i colleghi - sulla quale si poteva sempre contare. Lo porteremo sempre nei nostri cuori. Lo ringraziamo per tutto ciò che ha fatto per questa divisa: la sua devozione, la sua disponibilità il suo amore profondo per il Corpo Nazionale dei Vigli del Fuoco".


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La parmigiana Erica Talco torna a 'Uomini e donne'

  • Tragedia a Varano: 39enne muore schiacchiato dalla ruspa che stava conducendo

  • Annaffia i fiori e l'acqua finisce sul balcone di sotto: 53enne aggredisce il vicino con un grosso machete

  • Baccanelli: bimbo nasce in auto nella notte

  • Week end tra sagre, musica e cultura: tutti gli eventi

  • Pauroso scontro tra auto e bici a Corniglio: ciclista gravissimo al Maggiore

Torna su
ParmaToday è in caricamento