Ghiaccio in ValParma: l'allerta del Soccorso Alpino

La forte escursione termica tra giorno e notte infatti, ha favorito il formarsi di ghiaccio vivo nei pendii innevati

Il Soccorso Alpino e Speleologico Emilia Romagna invita tutti gli appassionati di scialpinismo ed escursionismo a prestare particolare attenzione alle zone di crinale appenninico, specie in alta Valparma. La forte escursione termica tra giorno e notte infatti, ha favorito il formarsi di ghiaccio vivo nei pendii innevati, specie in quelli in quota, al di sopra della vegetazione boschiva. I tecnici del Soccorso alpino a tal proposito raccomandano la massima prudenza, ricordando che per una progressione su ghiaccio in sicurezza è indispensabile l'uso di piccozza e ramponi, oltre ad una corretta tecnica di utilizzo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bedonia, precipita con l'auto nel Taro: muore 20enne

  • Terrore a Fidenza: rogo a bordo dell'autobus pieno di studenti

  • Panico in via Newton, fiamme nella scuola: evacuati gli studenti

  • Fallisce la Sebiplast: al via i licenziamenti collettivi

  • E' morto Beppe Aliano, il 19enne rimasto coinvolto nello scontro di Fontanini

  • Tra mercatini di Natale, teatri, concerti e vin brulè: ricchissimo week end di dicembre

Torna su
ParmaToday è in caricamento