Ghiaccio sulle strade e gelate notturne: ecco la situazione

Tutti gli interventi del Comune di Parma

 Il "Piano neve e antighiaccio" del Comune di Parma e' attivo dal 15 Novembre al 31 Marzo. Sulla base di un servizio di previsioni metereologiche dedicato i tecnici monitorano l'evolversi delle condizioni del fondo stradale. Dal 2019  sono stati ampliati i sistemi di geolocalizzazione dei mezzi spargisale e spartineve

Per dare un quadro degli interventi messi atto possiamo dire che si è proceduto a salatura nei punti sensibili della città nella notte tra il 12 ed il 13 dicembre (cavalcavia, ponti, svincoli, rotatorie, ecc.). L'aggiornamento delle previsioni meteo del pomeriggio del 13 Dicembre indicava possibilità di gelate nella tarda nottata/prime ore della mattina del 14 Dicembre,  perciò è stato programmato l'intervento di "livello 2" (oltre ai punti sensibili del livello 1 interessa anche la grande viabilità) a partire dalle 22 con 4 mezzi attivi sul territorio.

L'attività di monitoraggio ha evidenziato prime problematiche in alcuni punti della città già a partire dalle ore 19 (nonostante la salatura del giorno precedente) perciò grazie al servizio di reperibilità e pronto intervento è stato anticipato l'orario di inizio del piano ed ampliata la flotta dei mezzi operativi.

Ecco i dati degli interventi svolti a partire dalle ore 19.30: 5 mezzi spargisale si sono occupati dei punti sensibili, della grande viabilità, delle aree mercatali, delle aree periferiche del sud e del pronto intervento su richiesta della PM (835km percorsi, 35 ore complessive di lavoro e 65 t di cloruro sparso) nelle prime ore della mattina sono intervenute altre due squadre di spalatori manuali al seguito di mezzi spargisale piccoli, per la prevenzione ghiaccio delle piste ciclabili principali, nelle aree pedonali dei ponti e del centro storico, ecc.

In piazza Garibaldi e Duc si sono verificate situazioni eccezionali sia per velocità di evoluzione che per intensità e localizzazione dell'evento perciò vi è stata dedicata una squadra operativa che ha svolto il servizio dalle 20 alle 22. Si ricorda che, così come previsto dal Codice della Strada, ogni automobilista deve commisurare la propria condotta di guida alle condizioni delle strada e in condizioni analoghe a quelle degli scorsi giorni è raccomandato l'utilizzo di dotazioni invernali per le autovetture ed è fortemente sconsigliato l'utilizzo dei mezzi a due ruote.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primi due casi a Parma: un uomo e una donna ricoverati al Maggiore

  • Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna: "Chi ha dubbi chiami il 118, non vada al Pronto Soccorso"

  • Montechiarugolo e Lesignano: tamponi e isolamento domiciliare per i famigliari dei contagiati

  • Bimba di sei anni muore per meningite

  • Coronavirus, è psicosi: supermercati presi d'assalto anche a Parma

  • Precipita da una ferrata: durante un'escursione: muore 33enne parmigiano

Torna su
ParmaToday è in caricamento