I Sikh di Parma: giornata di studi al Palazzo del Governatore

Raccontata, prima a livello nazionale, l'iniziativa dell'Università di Parma, del  corso di studi in Infermieristica che ha applicato buone pratiche di approccio al Sikkismo e di avvicinamento alle istituzioni

La comunità Sikh residente, al centro del Convegno presso Palazzo del Governatore "Emigrazione, interazione, inclusione nella realtà di Parma e Provincia". Un Tempio (in via Mario Fantelli) acquistato dalla comunità stessa, le secondo generazioni, la volontà di uscire dall’invisibilità che un poco caratterizza questa comunità presente a livello nazionale, ma soprattutto nelle aree con vocazione all'agroalimentare il racconto della realtà parmense. 

Raccontata anche, prima a livello nazionale, l'iniziativa dell'Università di Parma, del  corso di studi in Infermieristica che ha applicato buone pratiche di approccio al Sikkismo e di avvicinamento alle istituzioni della comunità in una visione di inclusione sociale. "Equità di assistenza, un arricchimento di conoscenze e di competenze, la presenza di studenti ai corsi fanno di questo convegno un momento di valorizzazione di un percorso necessario" ha detto Elena Saccenti  Direttore dell' Azienda Ospedaliero-Universitaria e dell’Ausl di Parma. Alla presenza di Lakhwinder Singh Presidente dell'Associazione Singh Saba di Parma e di Sandrino Marra, Docente di Demoetnoantropologia che ha moderato i contributi della giornata di studi.

"Da intregrazione ad intercultura" ha detto Nicoletta Paci, Assessora alla Sanità, all'Associazionismo e ai Diritti dei Cittadini del Comune di Parma "una visione allargata che possa includere le culture delle diverse comunità: è questo il traguardo che ci si pone oggi dove i vari gruppi hanno già seconde o terze generazioni residenti e con stili di vita e abitudini pienamente italiani. Parma ha molte opportunità e molte iniziative in questo senso a partire dalla costituzione della Consulta dei Popoli che accoglie le istanze e i rappresentanti di tutte le provenienze."

Il convegno ha anche offerto i contributi di docenti ed esperti da varie Università italiane. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primi due casi a Parma: un uomo e una donna ricoverati al Maggiore

  • Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna: "Chi ha dubbi chiami il 118, non vada al Pronto Soccorso"

  • Montechiarugolo e Lesignano: tamponi e isolamento domiciliare per i famigliari dei contagiati

  • Coronavirus, è psicosi: supermercati presi d'assalto anche a Parma

  • Bimba di sei anni muore per meningite

  • Coronavirus, due nuovi casi a Parma: il bilancio si aggrava e sale a quattro

Torna su
ParmaToday è in caricamento