Il Luna Park ha donato una parte degli incassi alla casa di accoglienza Santa Chiara

Il contributo del Luna Park è andato all'Associazione San Giuseppe O.n.l.us.

Appuntamento tradizionale della Fiera di San Giuseppe, con la solidarietà. Nella Sala Stampa del Municipio, anche quest'anno, gli organizzatori Flavio Carletti,Mario Maggi e Lucedio Aschieri dell'Associazione Amici di San Giuseppe del Luna Park hanno conferito una donazione ad una realtà di volontariato di Parma. Il contributo del Luna Park è andato all'Associazione San Giuseppe O.n.l.us. che gestisce la Casa di Accoglienza Santa Chiara in Via Padre Onorio a Ugozzolo. 

"La nostra struttrura" ha sottolineato la presidente Maria Cantarelli "ospita donne e bambini in situazione di precarietà e fragilità. Giovani donne vicine al parto o con bimbi piccoli. Siamo molto riconoscenti per questo sostegno che, crediamo, ci venga da persone che sanno cosa sia la fatica, la precarietà, le difficoltà. Persone che lavorano per dare gioia e divertimento affrontando viaggi e spostamenti come le nostre ragazze che devono ripartire con una nuova strada davanti".

Presente alla consegna dell'assegno l'Assessore Cristiano Casa che ha rinnovato i ringraziamenti agli organizzatori "Parma vi ringrazia per la generosità e il costante impegno a favore delle associazioni della nostra città vicine ai più bisognosi. Gli Amici di San Giuseppe manifestano anno dopo anno la loro presenza con il loro lavoro, con l'offerta di svago, ma anche con gesti significativi di condivisione con il tessuto sociale della città, a significare un passaggio in città affatto superficiale”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aeroporto, gli industriali ci mettono 8.5 milioni di euro: ecco i nuovi voli

  • "La Pianura Padana è una camera a gas"

  • Trova una ladra in camera da letto, la blocca e la fa arrestare: 26enne serba in carcere

  • Fontanellato: 40enne morsa al polpaccio da una nutria

  • Maxi blitz di polizia, carabinieri e finanza: città al setaccio

  • Piazzale Picelli, 46enne morto dopo lo scontro con una bici: ciclista nigeriano accusato di omicidio stradale

Torna su
ParmaToday è in caricamento