Iniziativa spontanea del quartiere San Leonardo per il nuovo Centro Oncologico di Parma

Per tutto il mese di aprile donazioni libere presso l’edicola di via Trieste 106. Alla fine, firma dei “mattoncini di cuore” a testimonianza dell’impegno profuso. Nella prima settimana di lancio della raccolta fondi raccolti più di 13mila euro

Non si sono certo persi in chiacchiere gli abitanti del San Leonardo: all’indomani della presentazione del nuovo Centro oncologico avevano già organizzato una raccolta fondi nel quartiere che proseguirà per tutto il mese di aprile. Semplicemente parlando con le persone e esponendo i materiali illustrativi di quello che diventerà un punto di riferimento dell’oncologia dell’intero territorio.

Ad oggi sono 40 le donazioni che hanno raccolto con il passaparola. “Assolutamente libere, ciascuno dona secondo le proprie possibilità”, precisa Giampaolo, al Giornalèr di via Trieste 106 che ha messo a disposizione la sua edicola quale punto di raccolta accreditato per la campagna “insieme CON te”. Alla fine del mese apriranno il loro salvadanaio per versare il contenuto sul conto corrente di Fondazione Munus dedicato esclusivamente al Centro oncologico di Parma e firmeranno il “mattoncino di cuore” che andrà a costituire il verde basamento del Centro, riprodotto con i classici mattoncini Lego. A testimonianza di un quartiere che non molla mai, “putòst che cédor… limòn” recita il motto della pagina facebook che ne difende l’orgoglio: “il San Leonardo non lo puoi spiegare, San Leonardo lo hai nelle vene”. E nelle vene, questa volta, stanno facendo scorrere tanta generosità.

Il nuovo Centro oncologico, donare è semplice

La raccolta fondi ha come obiettivo sia migliorare l’accoglienza ai pazienti sia mettere a disposizione dei cittadini le tecnologie più avanzate in campo oncologico.

La gestione delle risorse finanziarie raccolte è assegnata a Fondazione Munus alla quale spetta il compito di assicurare trasparenza nella gestione garantendo che ogni euro donato venga destinato interamente al progetto. Ogni persona, associazione, azienda può portare il proprio “mattoncino di cuore” per costruire il futuro dell’oncologia di Parma.Ad una settimana dal lancio sono stati raccolti 13.200 euro.

Donare è semplice

·         online sul sito insiemeconteparma.it

·         con bonifico bancario Iban IT47F 06230 12700 0000 38377020

·         tramite una delle associazioni in ambito oncologico di preferenza

·         nei Punti di Raccolta accreditati che espongono i materiali e il logo di “insieme CON te”

Chi volesse diventare Punto di raccolta per il nuovo Centro oncologico può mandare una mail con una breve presentazione dell’iniziativa a insiemeconte@ao.pr.it. E otterrà tutto il supporto necessario.

La raccolta fondi ha il sostegno di: Azienda Ospedaliero-Universitaria, Comitato Consultivo Misto aziendale, Azienda Usl, Università degli Studi di Parma, Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria, Fondazione Cariparma, Unione Parmense degli Industriali

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Massacrata e minacciata per anni dal mio ex: adesso ho paura ad uscire di casa"

  • Cronaca

    Raid al parco Ducale, trovata e sequestrata droga: denunciati due pusher

  • Politica

    Pizzarotti: "Ecco perchè non farò un selfie con Greta Thunberg"

  • Attualità

    Tagli alle pensioni di 28mila parmensi. Cisl: “Colpa della finanziaria”

I più letti della settimana

  • Tigotà apre a Parma lo store più grande della città

  • Bimba di 10 mesi muore nel sonno a Colorno: abitazione sotto sequestro

  • Poste non paga gli interessi di un buono di 34 anni fa: nonna e nipote risarciti

  • Lascia il figlio di 3 anni solo in casa per andare a firmare in Caserma, lui scappa in strada: 42enne denunciato

  • Primo prelievo multi organo a cuore fermo: lavoro di squadra tra Parma, Reggio e Modena

  • Tagli all'accoglienza: 21 euro a migrante ma Parma se ne frega e prepara mille posti

Torna su
ParmaToday è in caricamento