Legge 104, non assistono i parenti disabili nei giorni di permesso: due autisti della Tep licenziati

L'azienda di trasporti ha assoldato degli investigatori privati per seguire i dipendenti che hanno usufruito della legge che consente di avere tre giorni al mese per assistere i famigliari gravemente malati

Nei giorni di permesso, richiesti da due autisti della Tep per assistere i parenti disabili o gravemente malati secondo la Legge 104, non hanno fatto quel che avrebbero dovuto ma sono rimasti nella propria abitazione. Alcuni investigatori privati, assoldati dall'azienda di trasporto pubblico locale, hanno seguito tutti i dipendenti che hanno chiesto i permessi: in due casi gli 007 hanno verificato che il comportamento degli autisti non era quello previsto dalla legge. L'azienda, dopo aver acquisito la relazione degli investigatori, ha fatto partire la procedura di licenziamento ed ha segnalato i casi alla Procura della Repubblica, oltre che all'Inps, che stanzia i soldi per i permessi. I due autisti, di 44 e di 42 anni, ora hanno la possibilità di fare ricorso al Giudice del Lavoro per chiedere la reintegrazione in azienda. I controlli decisi dall'azienda sono scattati tra febbraio e marzo del 2018. Secondo la legge chi beneficia dei permessi non deve assistere i parenti 24 ore su 24 ma, nel corso della giornata, deve comunque stare vicino a loro e prendersene cura: secondo la ricostruzione dell'azienda, che si basa sulla relazione degli investigatori, entrambi gli autisti sarebbero rimasti all'interno delle proprie abitazioni. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Tragedia a Compiano: 37enne investito ed ucciso da un'auto

  • Attualità

    Varco elettronico tra Borgo Tommasini e via Nazario Sauro attivo dal 25 febbraio

  • Cronaca

    "Io, pestato a sangue, il mio pomeriggio d'inferno sul campo"

  • Attualità

    Discriminazioni: al via lo sportello Lgbt al Centro Interculturale

I più letti della settimana

  • "Hanno sparato ed ucciso Moon e Shadow, i miei due lupi cecoslovacchi"

  • Choc in campo, calciatore del Sala Baganza preso a testate e pugni: naso e denti rotti

  • Casa Pound porta Pizzarotti ed il Comune in Tribunale, il sindaco: "Balbo, t'è pasè l'Atlantic ma miga la Pèrma"

  • Lupi cecoslovacchi uccisi a fucilate: denunciato un 67enne

  • "Io, pestato a sangue, il mio pomeriggio d'inferno sul campo"

  • Falsi 'Prosciutto di Parma Dop' e 'Coppa di Parma Igp': sequestri per 16 quintali

Torna su
ParmaToday è in caricamento