Mohamed Ba al Centro Giovani Esprit

Sabato 18 gennaio, alle ore 16,30, lo spettacolo-conferenza “Attraversamenti” dedicato all'intercultura

Un pomeriggio dedicato ai temi dell’intercultura, dell’immigrazione e dell’incontro con l’altro: al Centro Giovani Esprit del Comune di Parma (via Emilia Ovest, 18/A), gestito dalla Cooperativa Sociale Eidè Onlus, sabato 18 gennaio, alle ore 16,30, si svolgerà lo spettacolo-conferenza “Attraversamenti” a cura di Mohamed Ba. L’iniziativa è realizzata grazie al sostegno e al patrocinio del Comune di Parma – Assessorato alla Cultura e alle Politiche Giovanili ed è ad ingresso gratuito.

Con il suo spettacolo-conferenza “Attraversamenti”, Ba spiega come siamo perennemente condannati ad attraversare gli spazi fisici e mentali, lo facciamo da anni ma non siamo riusciti a collegare la memoria ancorata nelle nostre vene al nostro oggi.

Due fatti inconfutabili hanno prodotto questo effetto: la caduta del muro di Berlino e la scomparsa dell'URSS. Ci siamo ritrovati in balia delle correnti di pensiero che spesso guardano solo all'oggi e rischiano di condannarci a passare di fianco alla storia senza farne parte.

“Attraversamenti” è un viaggio nel tempo per ascoltare le voci di coloro che donarono il loro essere per garantire la libertà nel bel paese.

Mohamed Ba è un artista a tutto tondo: dal teatro al cinema, passando per i libri, la musica, le percussioni. Tutto nel nome dell'intercultura. Di origini senegalesi, vive in Italia da vent'anni facendo l'educatore e il mediatore culturale, cercando di fare chiarezza, anche attraverso l'uso dei social, e demistificando i luoghi comuni sul tema dei migranti, provando a spiegare le cause delle migrazioni, tra motivi negativi e positivi che animano gli spostamenti di persone nel mondo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIRUS CINESE | CASO SOSPETTO A PARMA: donna al Maggiore

  • Collecchio: è morto il bimbo di 5 anni precipitato dalla finestra

  • Pauroso schianto tra auto e camion nella notte a Botteghino: un morto

  • Regionali, a Parma vince la Borgonzoni: Lega primo partito al 36,50%

  • Oliviero Toscani e Fabrica cercano fotografi per Parma2020

  • Sospetto virus cinese a Parma: la donna ricoverata al Maggiore ha il virus influenzale

Torna su
ParmaToday è in caricamento