Teatro in lutto, muore Cristina Pezzoli: curò le regie del Teatro Stabile di Parma

L'artista aveva 57 anni

È morta in un ospedale di Pistoia, dove era ricoverata, la regista teatrale e animatrice culturale Cristina Pezzoli, figura di spicco della scena culturale italiana che curò le regie del Teatro Stabile di Parma. L'artista aveva 57 anni e si è spenta dopo una lunga malattia. Cristina Pezzoli, originaria di Vigevano (Pavia), si era avvicinata al mondo del teatro partecipando a uno stage di Dario Fo, quando aveva appena 19 anni. Aveva poi frequentato il corso di regia alla Scuola d'arte drammatica Paolo Grassi di Milano, diplomandosi nel 1986.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella sua carriera ha collaborato come assistente di Nanni Garella e aiuto regista di Massimo Castri. Ha poi curato delle regie per il Teatro Stabile di Parma, per La Contemporanea '83 (con Sergio Fantoni), per la Compagnia Gli Ipocriti. Alle tante regie teatrali aveva affiancato anche alcune regie liriche e televisive. Dal gennaio 2002 al 2005 è stata direttore artistico dell'Associazione Teatrale Pistoiese/Teatro Manzoni di Pistoia. Negli ultimi anni aveva realizzato diversi progetti anche nella città di Prato: dallo Spazio Compost a Cooking, da Facewall alla Festa delle luci al Macrolotto Zero. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Coronavirus: a Parma 21 nuovi casi e 2 morti

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

  • Pizzarotti annuncia: "Giochi per bambini vietati, nei circoli anziani non si può giocare a carte"

  • Morte del piccolo Jacopo, oggi l'autopsia: due persone indagate per omicidio colposo

Torna su
ParmaToday è in caricamento