Navetta gratuita per i Lagoni dal 7 luglio

Tutte le informazioni

Il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano in collaborazione con il comune di Corniglio quest’anno metterà a disposizione un servizio navetta gratuito per i Lagoni, in alta val Parma.

Il servizio inizierà domenica 7 luglio e sarà disponibile tutte le domeniche di Luglio e Agosto oltre al giorno di Ferragosto. Inizierà alle ore 10 mentre l’ultima corsa sarà alle 18. Durante queste ore la strada resterà chiusa la traffico motorizzato e sarà a disposizione dei fruitori a piedi, in bicicletta, a cavallo. Prima delle 10 solo un numero di auto limitato potrà accedere a località Lagoni, ma non dovrà intralciare in alcun modo il passaggio delle navette che andranno avanti tutta la giornata.

Il servizio è realizzato dal Parco Nazionale nell’ambito delle attività finanziate con il progetto Interreg CEETO e ha come obiettivo l’accesso sostenibile alle aree di maggior pregio naturalistico come è l’alta val Parma. Una necessità visto che negli ultimi anni il numero di turisti, soprattutto nei mesi estivi, è aumentato in modo molto sostenuto causando situazioni di pericolo e rendendo impossibile la fruizione a piedi e in bici.

Oltre alla navetta per i Lagoni quest’anno sarà istituito il parcheggio a pagamento in località Lagdei in collaborazione con la proloco di Bosco. I volontari accompagneranno e informeranno i cittadini sulle opportunità del territorio e faranno un’azione di informazione turistica e limiteranno il numero di accessi per non creare situazioni di pericolo nella viabilità. Il parcheggio a pagamento, però, verrà messo a disposizione degli escursionisti a partire da domenica 14 luglio in quanto la domenica precedente, 7 luglio, si svolgerà l’evento “La lunga marcia”, corsa non competitiva a passo libero fra Lagdei e i Lagoni lungo il bellissimo crinale appenninico.

La navetta gratuita per i Lagoni – spiega il direttore del Parco Nazionale Giuseppe Vignali – è un passaggio importante perché consentirà di godere di uno dei più bei posti dell’Appennino senza restare avvolti nel caos automobilistico e nella polvere. Chiedo a tutti i cittadini di collaborare alla buona riuscita del servizio comportandosi in modo civile, evitando di intralciare il percorso delle navette e raggiungendo i Lagoni a piedi e in bicicletta.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche il sindaco di Corniglio, Giuseppe Delsante, esprime soddisfazione: “Un passo in avanti per la gestione dell’area che dopo tanto tempo prende luce. Un punto del nostro progetto amministrativo e un tassello per la maggior fruizione dell’area che è un punto irrisolto da oltre 20 anni e, come avviene in altre realtà limitrofe, ha bisogno di regole e servizi. Per questo saremo sempre vigili e pronti a migliorare.”
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc a Bedonia, lite per un muretto: 63enne uccide il vicino di casa 70enne fracassandogli il cranio

  • Calabria, Pizzarotti sullo spot che attacca il Nord: "Non dirò mai venite a Parma paragonandola ad altre città"

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Paura a Cangelasio: esplosione ed incendio in un fienile e un'abitazione

  • Maxi evasione dell'Iva: la Finanza sequestra 12 milioni di euro a due cooperative del gruppo Taddei

  • Affittano una casa al mare ma la trovano occupata: coppia di Felino truffata via internet

Torna su
ParmaToday è in caricamento