Parma-Genoa: tutte le modifiche alla viabilità per domenica 20 ottobre

Ecco tutti i divieti

Domenica 20 Ottobre in vista dello svolgimento dell'incontro di Parma 1913-Genoa previsto alle ore 18 è stata emessa ordinanza  di modifica della viabilità in vigore dalle ore 12 alle ore 21. Viene istituito divieto di sosta con rimozione forzata: Via Torelli, Viale Duca Alessandro (nel tratto compreso da Piazzale Risorgimento a Via Viotti), Via Puccini, Via Pezzani, Via Scarlatti, Viale Partigiani d’Italia da Piazzale Risorgimento alla rotatoria con viale Campanini, nel parcheggio (lato Sud) compreso tra Viale S. Michele, Piazzale Risorgimento e Viale P. M. Rossi. escluso venditore ambulante autorizzato, Viale San Michele (eccetto veicoli accreditati con apposito permesso “Parma Calcio“, Viale Pier Maria Rossi (eccetto invalidi primi tre stalli di sosta righe blu da P.le Risorgimento in direzione Piazzale Vittorio. Emanuele. II e veicoli accreditati con apposito permesso “Parma Calcio “, Via Paganini, da Via Furlotti a Viale Partigiani D’Italia.

Viene istituito altresì  divieto di sosta con rimozione forzata nel parcheggio scambiatore nord - Largo Maestà del Taglio e dalle ore 15:00 fino a cessate esigenze (per montaggio strutture temporanee a servizio della manifestazione sportiva) viene istituito divieto di circolazione veicolare in via Torelli da Via Puccini a Piazzale Risorgimento.

Dalle ore 14:00 fino a cessate esigenze (per montaggio strutture temporanee a servizio della manifestazione sportiva) istituzione del divieto di circolazione veicolare nella bretella di collegamento di via Torelli con viale Partigiani d’Italia.

Dalle ore 15:30 fino a cessate esigenze istituzione del divieto di circolazione veicolare viene istituito divieto di circolazione pedonale in viale Partigiani d’Italia marciapiede lato est fronte ingresso Curva Nord dello Stadio “E. Tardini”. I pedoni dovranno servirsi del marciapiede lato opposto.

Dalle ore 15:30 fino a cessate esigenze: Istituzione del divieto di circolazione veicolare, nelle seguenti strade e piazze: Viale Partigiani d’Italia da rotatoria Campanini a Piazzale Risorgimento;  Via Bellini da Via Bolzoni a Viale Partigiani d’Italia; Via Puccini; Via Pezzani; Via Scarlatti; Via Torelli da Piazzale Risorgimento a Via Anna Frank; Via Viotti, da Via Torelli a Via Duca Alessandro; Viale Duca Alessandro; Via Pelacani da Via Melegari a Via Racagni; Viale Rimembranze; Via Vitali, Via Smeraldi, Via Nervesa; Via Racagni da Stradone Martiri Libertà a Via Melegari -nel tratto compreso tra Via Mantova e Via Montebello, Viale San Michele, Piazzale Risorgimento, Viale Pier Maria Rossi da Viale Campanini a P.le Vittorio Emanuele II, Via Paganini, da Via Furlotti a Viale Partigiani D’Italia Dal provvedimento di divieto di circolazione sono esclusi i residenti che esibiscono “pass di cortesia” rilasciato dalla Società Parma Calcio in accordo con il Comune di Parma o un documento d’identità 

Al fine di assicurare la tutela dell’ordine e sicurezza pubblica in occasione di tutti gli incontri di calcio che si svolgeranno presso lo stadio “Tardini” per la stagione 2019/2020, sono in vigore anche i divieti di seguito elencati: divieto assoluto di vendita, somministrazione e consumo (fatta eccezione per la sola somministrazione al tavolo effettuata congiuntamente ai pasti) di bevande alcooliche con gradazione superiore a 5°, in contenitori di qualunque specie e materiale, all’interno del perimetro delimitato dalle seguenti strade, pure ricomprese: via Zarotto, via Montebello, via Bizzozero, via Solferino, via Farini, via Repubblica, via Emilia Est, divieto assoluto, all’interno del perimetro sopra indicato, di vendita di bevande di qualsiasi genere in contenitori di vetro o lattine in alluminio, prevedendosi in sostituzione la vendita in contenitori di carta o plastica.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Parma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina una donna in piazzale Pablo: 19enne gambiano lo insegue e lo fa arrestare

  • Coltellate sul Frecciarossa, sotto choc il parmigiano che ha difeso la donna: " Usata una cinta per fermare l'emorragia"

  • C'è un'altra Parma sotto terra

  • "L'ho sentita urlare e sono intervenuto. Così ho fermato lo scippatore"

  • Truffa del Postamat, la maxi indagine riguarda anche Parma

  • Chiamavano i clienti per offrirgli la droga: arrestati tre pusher

Torna su
ParmaToday è in caricamento