Presentato il progetto Blu Parma, il Campus di via Toscana

L’Istituto Tecnico Industriale Statale L. da Vinci presieduto dalla Dirigente Scolastica Elisabetta Botti è stato il capofila del progetto

- Il progetto di rigenerazione urbana e umana, patrocinato dal Settore Servizi Educativi del Comune di Parma e il sostegno di Fondazione Cariparma, nasce a supporto del progetto didattico dal titolo “Il cortile re-inventato”, che alcuni Istituti della provincia di Parma hanno ideato e vinto, nell’ambito dell’Indire settore del MIUR. 

L’Istituto Tecnico Industriale Statale L. da Vinci presieduto dalla Dirigente Scolastica Elisabetta Botti è stato il capofila del progetto, ma hanno partecipato al bando anche gli Istituti: Liceo Scientifico Musicale e Sportivo Attilio Bertolucci, Istituto Professionale Statale per l’Industria e l’Artigianato Primo Levi e Istituto Statale Istruzione Secondaria Superiore Pietro Giordani. Questo pomeriggio alla presenza dell'assessore all'Educazione Ines Seletti è stato presentato il progetto da parte dei Dirigenti Scolastici Elisabetta Botti, Aluisi Tosolini, Giorgio Piva e Antonia Lusardi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sicurezza, tre espulsioni in dieci giorni: 37enne rimpatriato in Tunisia con un volo da Linate

  • Cronaca

    Blitz dei Rac di Parma, sequestrati 100 mila litri di vino: una denuncia

  • Sport

    Inter Club-sala, le squalifiche fanno discutere: 8 turni a Palmieri, 5 a Mantovani

  • Sport

    Ahi Parma, Bastoni si ferma: Stulac e Scozza a parte

I più letti della settimana

  • Casa Pound porta Pizzarotti ed il Comune in Tribunale, il sindaco: "Balbo, t'è pasè l'Atlantic ma miga la Pèrma"

  • Choc in campo, calciatore del Sala Baganza preso a testate e pugni: naso e denti rotti

  • Lupi cecoslovacchi uccisi a fucilate: denunciato un 67enne

  • "Io, pestato a sangue, il mio pomeriggio d'inferno sul campo"

  • Amministratore di condominio ruba i soldi dai conti correnti degli inquilini: sequestri per 40 mila euro

  • Autovelox: ecco dove saranno dal 18 al 22 febbraio

Torna su
ParmaToday è in caricamento