"Questo lavoro è una trappola"

L'appello di uno studente di Economia mette in guardia i suoi coetanei: "Mi sento truffato"

“Sono uno studente di economia e ho 23 anni, mi sono sentito truffato. Ho visto comparire sulla bacheca subito.it un annuncio di lavoro al quale prontamente ho risposto inviando la mia candidatura.  Mi piaceva l’idea di lavorare in un’azienda di logistica. Un lavoro di back office che offriva la possibilità di un impiego a tempo indeterminato dopo il colloquio e il periodo di prova. La prassi, insomma. Il colloquio c’è stato, la promessa di un guadagno cospicuo per uno studente pure, ma le prerogative erano quelle di un lavoro diverso rispetto a quello che poi mi hanno presentato dopo. Si è parlato di ufficio Iren, al back office, con un contratto a tempo indeterminato, 1200 euro al mese dopo un periodo di prova. Ho fatto un colloquio – scrive il lettore - mi hanno proposto un posto in ufficio e contratto. Dove sta la beffa? L’ufficio era spoglio e sporco, mi sono informato ed è una truffa che si fa a Parma, in molti posti. L’annuncio l’ho trovato su Subito.it, era per l’ufficio di logistica. Allora ho litigato con il titolare, poi sono andato dai carabinieri che non mi hanno calcolato minimamente. Qui prendono in giro la gente che cerca lavoro”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Non si capisce

  • Quindi non era iren? Non capisco se è stato giudicato un lavoro da un ufficio sporco, il contratto era vero? Sembrano le lamentele di un ragazzo che crede di uscire dall'università e saper lavorare, ma forse è solo un articolo molto vago. Chissà se quel ragazzo avesse capito che 1200 erano lordi... Poi che a Parma ci sia un mercato del lavoro malato è vero, per un neolaureato è difficile avere un contratto decente o un posto che ti formi oltre sfruttarti.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Stalker si apposta sotto casa di una ventenne: tunisino arrestato

  • Cronaca

    A tu per tu con i ladri: attimi di terrore a Borghetto di Noceto

  • Attualità

    Finanza: muore a 42 anni il Tenente Colonnello Luigi Petese

  • Cronaca

    Torrile, vandali distruggono la vetrina della palestra e danneggiano il distributore automatico

I più letti della settimana

  • Tigotà apre a Parma lo store più grande della città

  • Un cane gli sporca i pantaloni, chiama la polizia ma è irregolare: 49enne rimpatriato in Nigeria

  • Bimba di 10 mesi muore nel sonno a Colorno: abitazione sotto sequestro

  • Ecco cosa fare a Pasqua a Pasquetta

  • Maxi tamponamento tra 4 auto e un furgone in via Emilia: ferito un 37enne di Fontanellato

  • Migranti, l'appello di 11 Enti sui nuovi bandi: "Servizi ridotti, ripercussioni sul territorio"

Torna su
ParmaToday è in caricamento