"Tornatevene in Africa! L'autista ha insultato quei due ragazzi solo perchè neri"

Una cittadina ha segnalato l'episodio, avvenuto a bordo del bus 9, alla Tep che ha avviato un'indagine interna: "L'autista è partito con le borse di una donna nera sul bus e lei giù dal mezzo, poi ha insultato due ragazzini"

Un episodio di razzismo su un autobus cittadino della Tep. E' quanto denunciato da una lettrice, che ha segnalato la situazione alla Tep. L'azienda del trasporto pubblico locale ha annunciato che avvierà un'indagine interna e si è scusata: "Ci scusiamo con le persone interessate e assicuriamo la massima vigilanza circa il rispetto dovuto ai clienti dei nostri servizi". 

"Buongiorno, nel pomeriggio del 15 giugno 2019 a Parma, sono stata testimone diretta di un episodio a dir poco ingiurioso. Ero al capolinea del 9 in piazzale Sant'Ilario ad aspettare l'autobus delle 14,43, in direzione Ghiaia. Con me c'era un signore con le valige e un'altra signora. Al sopraggiungere dell'autobus sono arrivati altri due ragazzini neri. L'autobus è arrivato a forte velocità e ha frenato bruscamente, aprendo solo la porta in mezzo e quella davanti. Durante queste manovre una signora nera era scesa e stava risalendo a prendere le borse, che aveva appoggiato sul pavimento del mezzo. L'autista ha chiuso repentinamente le porte ed è partito lasciando la signora in strada e le borse della signora sull'autobus. Il signore con le valige ha fatto notare la cosa all'autista che gli ha risposto "non me ne frega un c..." e subito dopo ha incominciato ad inveire contro i due ragazzini neri sul mezzo ed ad insultarli del tutto gratuitamente concludendo la performance con un "tornatevene in Africa". I ragazzini sono scesi due fermate dopo anche per riportare le borse alla signora che era rimasta a terra, uno ha risposto all'autista l'altro quasi piangeva. I passeggeri dell'autobus erano palesemente increduli per la situazione creatasi. Ora, mi rendo conto di quanto possa esser duro il lavoro dell'autista, lavoro che per altro la maggior parte dei dipendenti della Tep svolge con la massima professionalità, ma nulla giustifica la pubblica umiliazione di tre persone". 

Potrebbe interessarti

  • Parma, tappa per BlaBlaBus: si viaggia in tutta Europa

  • Le cause e i rimedi naturali per combattere la pancia gonfia

  • Come pulire e igienizzarei bidoni della spazzatura

  • I 10 elementi che devono essere conservati fuori dal frigorifero

I più letti della settimana

  • Schianto tra due mezzi pesanti in A1: muore un camionista

  • Incidente in piscina: la 12enne parmigiana è morta

  • Tragedia a Colorno: ciclista 54enne cade sull'Asolana e muore

  • Pauroso schianto tra auto e bici a Noceto: 16enne gravissimo al Maggiore

  • Parma sotto choc per la morte di Sofia Bernkopf: "Una bambina che amava ballare e sorrideva a tutti"

  • Caso Pesci, i medici del Pronto Soccorso: "Legata, con una pallina in bocca e frustata"

Torna su
ParmaToday è in caricamento