Riapertura dell'area romantica del parco storico della reggia

Amo Colorno: "Ora si tenga curata l'area verde e si lavori affinché non venga più chiusa"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Arriva finalmente una buona notizia per l’area romantica del parco della Reggia di Colorno. Dopo ben 6 anni di chiusura, l’area gestita dalla provincia, il 24 luglio è tornata fruibile a tutti dopo una serie di interventi di potatura e forestazione. I lavori iniziati il 21 gennaio di quest’anno, si sono conclusi ben oltre i 70 giorni preventivati a causa, a detta del presidente provinciale di Parma, del maltempo protrattosi per tutto il mese di maggio. Lavori dalla spesa notevole, che nello specifico vedono sommarsi due voci: importo contrattuale di 174.616 euro più iva e oneri per la sicurezza di 4.000 euro più iva. Alla luce di tale elargizione di denaro, e al fine di garantire che il parco rimanga aperto ed in totale sicurezza anche in futuro, sarà opportuno programmare una costante manutenzione e cura delle tante piante secolari presenti (Tigli, Platini, Querce etc..). Molti alberi dalla notevole altezza e chioma folta (in grado di fare da vela durante il forte vento), andranno necessariamente potati con costanza e sufficientemente contenuti, al fine di evitarne la caduta così come è accaduto proprio agli inizi del mese di luglio, quando un temporale ha spezzato in due un enorme albero secolare, subito rimosso dal terreno. Tali alberi, andranno liberati spesso dall’edera e occorrerà tener pulita ed in ordine tutta l’area verde. Proprio per tali ragioni, riteniamo necessaria la presenza costante di giardinieri, in grado di intervenire in caso di ogni tipo di problematica. Occorrerà una presenza assidua. Non vorremmo che l’area ritornasse ad essere abbandonata e trascurata a tal punto da doverla richiudere per la pericolosità della caduta delle piante. Speriamo vivamente che la provincia di Parma ed il Comune di Colorno, riescano a trovare il giusto accordo per la buona tenuta di tale importante e meravigliosa area verde. Necessità che abbiamo voluto far presente di persona agli amministratori preposti, durante l’inaugurazione di riapertura della zona romantica. Il gruppo Amo - Colorno

Torna su
ParmaToday è in caricamento