“Science Party” alla Notte dei Ricercatori: al Campus incontri con Beatrice Mautino e Marco Malvaldi

Dalle 16 alle 23 sarà inoltre presente un’Area Food Truck per fermarsi a mangiare con il miglior Street Food Parmigiano

 “Science Party” alla Notte dei Ricercatori 2019: come da tradizione gli eventi della giornata convergono a partire dalle 20 al Campus Scienze e Tecnologie per una serata di scienza e di festa. Oltre all’Area Food Truck per “gustare la scienza”, aperta dalle 16 alle 23, in programma due incontri, uno con la scienziata e vlogger Beatrice Mautino e uno con lo scrittore e ricercatore Marco Malvaldi, oltre allosky-party per osservare il cielo con i telescopi.

Beatrice Mautino, alle 21, al Parco Sport Salute, parlerà diIl trucco c’è e si vede, aiutando il pubblico a districarsi nella giungla dei cosmetici. Siamo sicuri che quello che leggiamo racconti davvero il contenuto del cosmetico che stiamo acquistando? Le informazioni che troviamo sono utili? Riusciamo a capire se un prodotto è migliore di quello che abbiamo sempre usato? Ci sono ingredienti che sarebbe meglio evitare? Nel mondo dei cosmetici le domande sono moltissime e trovare le risposte è davvero difficile.

A seguire, alle 22, Marco Malvaldi, nel corso dell’incontro Per ridere aggiungere acqua, ovvero un computer con il senso dell’umorismo, porterà il pubblico a esplorare, in modo leggero e divertente, il tema dell’intelligenza artificiale, cercando di rispondere alla domanda “è possibile insegnare a un computer a riconoscere l’umorismo?”

Nel frattempo, nel Padiglione 3 – Plesso di Fisica, è in programma Uno sguardo verso il cielo nella Notte dei Ricercatori: raduno di telescopi e talk scientifici. Tutti i visitatori sono invitati a partecipare ad uno sky-party, portando il proprio telescopio o utilizzando quelli dell’Associazione Scandianese di Fisica Astronomica (AFSA), per essere coinvolti nell’osservazione del cielo.

Linee notturne degli autobus
Le linee 7 e 21 della TEP proseguiranno in orario notturno fino alle 1.30, con percorso Campus Scienze e Tecnologie-Stazione FS.

La Notte dei Ricercatori, la più importante manifestazione europea di comunicazione scientifica, è promossa dall’Università di Parma con la co-organizzazione e il patrocinio del Comune di Parma e di Imem – Cnr e la collaborazione e il supporto di numerose realtà del territorio.

Il programma è costantemente aggiornato sul sito web lanottedeiricercatori.unipr.it

Per informazioni: comunicarelaricerca@unipr.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna: "Chi ha dubbi chiami il 118, non vada al Pronto Soccorso"

  • Coronavirus, primi due casi a Parma: un uomo e una donna ricoverati al Maggiore

  • Bimba di sei anni muore per meningite

  • Coronavirus, è psicosi: supermercati presi d'assalto anche a Parma

  • Coronavirus: scuole chiuse a Parma e in tutta la regione fino al 1 marzo

  • Precipita da una ferrata: durante un'escursione: muore 33enne parmigiano

Torna su
ParmaToday è in caricamento