Settimana dell'Integrazione, incontro con le donne del Punto Rosa del Centro Islamico

Ultimo appuntamento per la Settimana dell'Integrazione, sabato 19 ottobre alle 16.30

A conclusione della Settimana dell'Integrazione, sabato 19 ottobre, alle ore 16.30, ci sarà l'incontro con le donne del Punto Rosa nel Centro Islamico di Parma, in via Campanini 6.

Sarà l'occasione per conoscere da vicino l'attività del Punto Rosa, sportello gratuito di ascolto, accoglienza e informazione, inaugurato nel marzo di quest'anno, promosso da Comune di Parma, Ausl, Centro Islamico, Donne di Qua e di là e Gus - Gruppo Umana Solidarietà. L'incontro, dal titolo “Due chiacchiere allo Sportello Rosa”, sarà introdotto da Silvia Sartori, responsabile del Coordinamento Donne Cgil Parma.

La Settimana dell'integrazione, arrivata quest'anno alla quarta edizione, è stata organizzata da Cgil Parma, Coordinamento Migranti e Coordinamento Donne della Cgil.

È stata aperta martedì 15 ottobre, dall'incontro “Pane e Kebab – esperienze di imprenditori migranti in una città che cambia”, con gli interventi di imprenditori migranti, del direttore della Confesercenti di Parma Luca Vedrini ed Elisa Camellini, della segreteria Cgil di Parma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mercoledì 16 ottobre, alle 16, nella Giovane Italia di via Kennedy, si è svolta la tavola rotonda “Sicurezza o bugia? Ritorniamo umani?”, con Fiorella Prodi, della segretaria Cgil Emilia Romagna, Papa Moctar Tall, responsabile del Coordinamento Migranti della CGIL di Parma, Chiara Marchetti, responsabile dell'area progettazione, ricerca e comunicazione Ciac Onlus e Marion Gayda, dell'associazione albanese Scanderberg, consigliere aggiunto del Comune di Parma. A seguire, nella Giovane Italia, c'è stato il concerto di Badara Seck, cantante e compositore senegalese, che ha collaborato con Massimo Ranieri e Mauro Pagani, Ornella Vanoni, Fiorella Mannoia e tanti altri artisti di primo piano italiani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Da sabato 23 maggio i parmigiani potranno andare al mare: ma solo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus: le regioni ad alto rischio non riapriranno il 3 giugno

  • Paura in via Emilia Est: auto si ribalta alla rotonda e finisce nel parcheggio dell'Ovs

  • "La mia prima cena dopo il lockdown: vi racconto com'è andata"

  • I carabinieri sequestrano tre piantine di 'marijuana': denunciato un 25enne

Torna su
ParmaToday è in caricamento