Sforamento del Pm10: dal 14 gennaio scatta il divieto per i Diesel Euro 4

Scattano le misure emergenziali, fino al 16 gennaio

A seguito degli sforamenti del valore limite giornaliero del PM10 che si sono verificati in città, in base a quanto stabilito dal PAIR (Piano Aria Integrato Regionale), da domani, martedì 14 gennaio, scattano le misure emergenziali per la qualità dell'aria, fino a giovedi 16 gennaio.

Il meccanismo prevede, infatti, che, a seguito del superamento continuativo del PM10 nei tre giorni antecedenti l’emissione dei bollettini ARPAE del lunedì e del giovedì, vengano disposte le misure emergenziali, fino almeno al successivo giorno di controllo incluso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le misure emergenziali prevedono: l'ampliamento della limitazione della circolazione dalle 8.30 alle 18.30 a tutti i veicoli diesel Euro 4, entro l'anello della tangenziale; abbassamento temperature medie nelle abitazioni fino a 19° e negli spazi commerciali e ricreativi fino a 17°; divieto di combustione all'aperto (residui vegetali, falò, barbecue, fuochi d'artificio); divieto di uso di biomasse per il riscaldamento domestico (in presenza di impianto alternativo) con classe di prestazione energetica ed emissiva <4*; divieto di sosta con motore acceso per tutti i veicoli; divieto di spandimento di liquami zootecnici senza tecniche ecosostenibili. Tutte le misure descritte sono disciplinate dall'ordinanza sindacale rep. n. 92 del 27/09/2019

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Trovato il corpo del 18enne parmigiano annegato in mare

  • Affittano una casa al mare ma la trovano occupata: coppia di Felino truffata via internet

  • Tragedia: 25enne muore in ospedale 18 mesi dopo l'incidente

  • Coronavirus, a Parma otto nuovi casi: nessun decesso in tutta la regione

  • Si tuffa in mare a Forte dei Marmi: 18enne parmigiano disperso in acqua

Torna su
ParmaToday è in caricamento