Sopralluogo del Presidente Rossi su alcune provinciali della Bassa

A Soragna, Samboseto, Ragazzola, Coltaro, Colorno. Era accompagnato dal Delegato alla Viabilità Bertocchi e dal dirigente Annoni e ha incontrato i sindaci del territorio.

Il Presidente della Provincia Diego Rossi ha compiuto oggi una serie di sopralluoghi sulle principali criticità delle  strade provinciali della Bassa, nei Comuni di Soragna, Busseto, Roccabianca e Colorno.
Rossi, che era accompagnato dal Consigliere delegato alla Viabilità Giovanni Bertocchi, dal Dirigente dott. Gabriele Annoni e dai tecnici del Servizio provinciale Viabilità, si è incontrato in loco con sindaci e amministratori del territorio.

“Volevo verificare personalmente la situazione dei ponti sul Po e altre criticità che la Provincia ha già affrontato e che gli amministratori del territorio hanno voluto portare alla nostra attenzione – spiega il Presidente della Provincia – Abbiamo anche fatto il punto su alcuni interventi programmati e in corso e su alcune ipotesi di intervento in punti critici per la viabilità del territorio. Per il Ponte di Colorno siamo fiduciosi di riuscire a breve a concludere i passaggi amministrativi che consentano l’avvio dei lavori. Per il Ponte Verdi già con la prima tranche di finanziamenti potremo riaprire la circolazione a doppio senso. Con le risorse del Bilancio 2019 interverremo con alcune sistemazioni per migliorare la sicurezza. Nelle prossime settimane compiremo altri sopralluoghi sul territorio, con l’obiettivo di mantenere uno stretto collegamento con le amministrazioni comunali.”

Rossi si è recato innanzitutto sulla  tangenziale di Soragna, all’incrocio delle cinque vie, con il Sindaco Salvatore Iaconi Farina; in questo tratto i tecnici provinciali stanno studiando una soluzione per migliorare la sicurezza dell’incrocio e rallentare la velocità.

La seconda tappa è stata la Sp 91 a Samboseto, dove già si sta lavorando per la chiusura delle crepe, quindi verranno fresate le creste più pericolose e dopo l’inverno, considerato l’assestamento, toccherà alla ripavimentazione. La strada è una delle più dissestate, per problemi di cedimenti del terreno e delle difese spondali. Sul posto era presente il Vice Sindaco di Busseto Gianarturo Leoni.

Il sopralluogo del Presidente della Provincia è proseguito a Ragazzola sulla Sp 59 all’incrocio critico con la Sp 10, “punto nero” per l’incidentalità, dove i tecnici provinciali, dopo un accurato rilievo, individueranno una soluzione, probabilmente una rotatoria;  quindi si è recato a Coltaro sulla Sp 33, strada estremamente dissestata, al ponte “Verdi” sul Po e al “ponte del Diavolo” di Gramignazzo, sempre con il Sindaco di Roccabianca Marco Antonioli.

La tappa finale è stata Colorno, dove ha incontrato la Sindaca Michela Canova e ha visitato il ponte sul Lorno, il cui solettone dell’impalcato è stato di recente sistemato dalla Provincia, e infine ha visionato il ponte sul Po di Casalmaggiore. 2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Choc a Bedonia, lite per un muretto: 63enne uccide il vicino di casa 70enne fracassandogli il cranio

  • Calabria, Pizzarotti sullo spot che attacca il Nord: "Non dirò mai venite a Parma paragonandola ad altre città"

  • Affittano una casa al mare ma la trovano occupata: coppia di Felino truffata via internet

  • Maxi evasione dell'Iva: la Finanza sequestra 12 milioni di euro a due cooperative del gruppo Taddei

  • Si tuffa in mare a Forte dei Marmi: 18enne parmigiano disperso in acqua

Torna su
ParmaToday è in caricamento