Cartelli contro i pusher in Oltretorrente: via Gulli diventa Via d'la cocaina

Ignoti hanno posizionati i cartelli e le foto dei clienti nelle zone dello spaccio. Rinominate via Gulli diventa via d'la cocaina e viale Vittoria diventata Al viel di drogher

Tornano i cartelli contro i pusher e i clienti in Oltretorrente, nelle zone più calde per lo spaccio di sostanze stupefacenti. Oltre alle foto dei pusher e dei clienti, appese come lenzuola per mostrarle ai residenti del quartiere, questa volta gli ignoti attivisti anti spaccio hanno anche rinominato alcune vie: così viale Vittoria è diventata Al viel di drogher mentre via Gulli è diventata via d'la cocaina. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Comunque stanno le cose, non si può sbattere alla vista di tutti, gente che acquista la droga, perché chi si droga è malato magari con alle spalle storie negative, chi vende sono persone costrette a farlo perché non hanno un lavoro. A queste persone, fotografi insensibili, chiederei di ascoltare le storie di queste persone prima di volerle giudicare. Non credo che queste persone non abbiano familiari o conoscenti, che almeno non abbiano fumato una canna o si siano ubriacati o drogati almeno una volta. Essere capitale europea della cultura non vuol dire essere per forza capitale dell'ipocrisia,come spesso accade. Ieri hanno cercato di rubarmi il cestino della bici, gente italiana,sinceramente mi da più fastidio questo che vedere chi compra o vende,

Notizie di oggi

  • Sport

    Parma-Milan 1-1 | Punto d'oro ma c'è rammarico

  • Cronaca

    Borgotaro, agricoltore schiacciato dalla pianta che stava tagliando: grave al Maggiore

  • Cronaca

    "Massacrata e minacciata per anni dal mio ex: adesso ho paura ad uscire di casa"

  • Politica

    "Piazzale della Pace: la zona rossa c'è ma per i parmigiani"

I più letti della settimana

  • Tigotà apre a Parma lo store più grande della città

  • Bimba di 10 mesi muore nel sonno a Colorno: abitazione sotto sequestro

  • Poste non paga gli interessi di un buono di 34 anni fa: nonna e nipote risarciti

  • Lascia il figlio di 3 anni solo in casa per andare a firmare in Caserma, lui scappa in strada: 42enne denunciato

  • Maxi tamponamento tra 4 auto e un furgone in via Emilia: ferito un 37enne di Fontanellato

  • "Ecco il calvario di mia figlia 11enne autistica: bullizzata nuovamente dopo la denuncia"

Torna su
ParmaToday è in caricamento