Sospetto virus cinese a Parma: la donna ricoverata al Maggiore ha il virus influenzale

I risultati delle prime analisi del Laboratorio dell'Istituto di Igiene dell'Università di Parma: serviranno ulteriori accertamenti

La donna, ricoverata nel reparto Malattie Infettive dell'Ospedale Maggiore di Parma in ritorno dalla località di Wuhan, per un caso sospetto di virus cinese, il coronavirus, ha il virus influenzale di tipo B. È quello che emerge dagli accertamenti effettuati presso il laboratorio dell'Istituto di Igiene dell'Università di Parma. Serviranno però ulteriori accertamenti per escludere la presenza del coronavirus. 

"In riferimento al presunto caso di coronavirus - si legge in una nota dell'Ausl di Parma - su una donna italiana, residente nel parmense, in ritorno da Wuhan che ha accusato lievi sintomi di infezione alle vie respiratori, dai primi accertamenti effettuati  presso il laboratorio dell’istituto di Igiene dell’Università di Parma su tampone orofaringeo della paziente è emersa la presenza del virus influenzale di tipo B. Si è in attesa di  ulteriori accertamenti da parte dei laboratori di riferimento". La donna in buone condizione di salute è ricoverata nel reparto di Malattie infettive dell'Ospedale Maggiore di Parma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Basket in lutto: muore la 18enne Alessia Zambrelli

  • Violenta una bimba di 8 anni nel suo negozio: arrestato commerciante 37enne

  • Terrore in A1, auto si schianta e si incendia vicino al treno deragliato: muore una 21enne parmense

  • Schianto mortale in A1: arrestato il pirata della strada che ha travolto l'auto dei quattro giovani

  • "Furti nel parmense: attenti alla banda di ladri che gira a bordo di una Giulietta"

  • "Addio Alessia, che tu ora possa trovare la serenità"

Torna su
ParmaToday è in caricamento