Detersivi alla spina: perché comprarli e dove

L’idea dei contenitori “usa e getta” è piuttosto recente e, così come è nata ed esplosa, può essere ridimensionata da qualche buona, emplice pratica quotidiana. Presentiamo qui un'alternativa ricca di vantaggi e amica dell'ambiente

Proviamo a fare un piccolo esperimento: facciamo un giro di perlustrazione per la casa e contiamo quanti sono i prodotti dedicati all’igiene contenuti in flaconi di plastica. Fra sapone detergente, bagnoschiuma e shampoo, detersivi e ammorbidenti, detersivi per i piatti, prodotti specifici per vetri, pavimenti, superfici, sgrassatori, igienizzanti, se ne avete contati anche solo una decina vi renderete conto della quantità di plastica che nel tempo viene accumulata, considerando che, solo a Forlì, vivono circa 118mila persone.
Quanti di questi contenitori, molti dei quali in plastica anche molto resistente, perfettamente funzionanti, vengono gettati? Sembrano finire la propria vita con la fine del contenuto con cui li acquistiamo, ma non è necessariamente così che devono andare le cose: l’idea dei contenitori “usa e getta” è piuttosto recente e, così come è nata ed esplosa, può essere ridimensionata da qualche buona, semplice pratica quotidiana. Un’alternativa a questo sistema, infatti, esiste: si tratta dell’uso di prodotti alla spina

Come funziona il sistema “alla spina”?

Niente di più semplice che acquistare detersivi per la casa o per l’igiene personale alla spina. Per prima cosa bisogna procurarsi dei contenitori, di plastica se volete riutilizzare ciò che già avete, ma anche di vetro andranno benissimo. Assicuratevi di sapere quanti litri può contenere il vostro contenitore: infatti, comprando alla spina, potrai scegliere la quantità di prodotto da acquistare secondo i tuoi tempi e le tue necessità. Una volta giunti in negozio, vi basterà scegliere fra le proposte presenti e aprire il “rubinetto” per riempire il vostro flacone, in autonomia o con l’aiuto di un commesso. Già fatto? Eh sì!

Quali sono i vantaggi dell’acquisto alla spina?

Il primo vantaggio è nel risparmio di plastica e nel riutilizzo di quanto già si ha in casa: un gesto buono per l’ambiente che sarà di grande aiuto per il futuro nostro e del nostro pianeta. Il secondo vantaggio sarà economico: infatti, mentre al supermercato si paga per il detersivo e per la confezione, acquistando detersivo alla spina pagherete soltanto il prezzo del prodotto. Inoltre, acquistando alla spina è molto probabile che stiate supportando un produttore locale o una piccola attività piuttosto che grandi marche. Anche questo è un vantaggio, perché renderà più ricca la vostra città.

Dove comprare detersivi alla spina a Parma?

Ora che avete preso un bel flacone di detersivo ormai terminato e che siete pronti per la vostra avventura nel mondo degli acquisti “senza imballaggi”, volete sapere quali sono i punti di Parma dove si possono trovare detersivi alla spina? Ultimamente sono stati impiantati dei distributori dedicati appunto alla 'spillatura' di detersivo. Allora eccone alcuni:

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Massacrata e minacciata per anni dal mio ex: adesso ho paura ad uscire di casa"

  • Cronaca

    Raid al parco Ducale, trovata e sequestrata droga: denunciati due pusher

  • Politica

    Pizzarotti: "Ecco perchè non farò un selfie con Greta Thunberg"

  • Attualità

    Tagli alle pensioni di 28mila parmensi. Cisl: “Colpa della finanziaria”

I più letti della settimana

  • Tigotà apre a Parma lo store più grande della città

  • Bimba di 10 mesi muore nel sonno a Colorno: abitazione sotto sequestro

  • Poste non paga gli interessi di un buono di 34 anni fa: nonna e nipote risarciti

  • Lascia il figlio di 3 anni solo in casa per andare a firmare in Caserma, lui scappa in strada: 42enne denunciato

  • Primo prelievo multi organo a cuore fermo: lavoro di squadra tra Parma, Reggio e Modena

  • Tagli all'accoglienza: 21 euro a migrante ma Parma se ne frega e prepara mille posti

Torna su
ParmaToday è in caricamento