"Preso a botte dai buttafuori a Rimini": 23enne parmigiano rischia di perdere un occhio

Il tutto è avvenuto verso le 4.20 di domenica quando, secondo il racconto della vittima, è stato aggredito selvaggiamente dal personale della sicurezza del locale

E' ricoverato nel reparto di Oculistica del "Ceccarini" di Riccione, dove rischia di perdere la vista, un ragazzo 23enne nato e cresciuto a Parma, che ha denunciato di essere stato massacrato di botte dai buttafuori di una nota discoteca riminese. Il tutto è avvenuto verso le 4.20 di domenica quando, secondo il racconto della vittima, è stato aggredito selvaggiamente dal personale della sicurezza del locale proprio nel parcheggio.

A scatenare il parapiglia sarebbe stata una manovra azzardata del ragazzo, al volante della propria macchina, che nell'uscire dal parcheggio avrebbe urtato un altro veicolo in sosta rompendo uno specchietto retrovisore. Dopo l'impatto, sul posto sono accorsi tre buttafuori, uno dei quali proprietario dell'auto danneggiata, che hanno iniziato ad inveire contro il 23enne il quale, spaventato, ha cercato di farli ragionare dicendosi disposto a ripagare subito il danno.

Nonostante le rassicurazioni della vittima, i tre lo hanno bloccato e iniziato a picchiare sul volto anche nel momento in cui, atterrita, la vittima li ha pregati di non colpirlo in faccia in quanto aveva subìto una ricostruzione della cornea per un incidente in moto. I FATTI 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenta una bimba di 8 anni nel suo negozio: arrestato commerciante 37enne

  • Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna: "Chi ha dubbi chiami il 118, non vada al Pronto Soccorso"

  • Terrore in A1, auto si schianta e si incendia vicino al treno deragliato: muore una 21enne parmense

  • Bimba di sei anni muore per meningite

  • Schianto mortale in A1: arrestato il pirata della strada che ha travolto l'auto dei quattro giovani

  • Sbarca a Parma la truffa del finto incidente: "Un giovane si butta sotto l'auto, simulando di essere investito"

Torna su
ParmaToday è in caricamento