Accoltella un 21enne all'addome davanti ad un locale di via Europa

Il giovane aggressore, un 20enne, è stato denunciato per lesioni personali gravi, la vittima ha 30 giorni di prognosi: i carabinieri hanno ricostruito l'episodio dalle immagini delle telecamere

Una lite, iniziata a parole per un motivo banale, e finita nel sangue. E' quanto successo l'altra notte di fronte ad un locale di via Europa a Parma. I protagonisti sono due ragazzi giovanissimi che si trovavano entrambi all'interno di un locale della via quando, ad un certo punto, hanno iniziato a litigare: le motivazioni devono ancora essere ricostruite ma sembra che alla base di tutto ci sia stato solo un contatto con richiesto. Erano da poco passate le 4.30 quando uno dei due, il 20enne, ha estratto dai pantaloni un coltello e ha colpito il rivale all'addone, procurandogli delle gravi ferite. Sul posto sono arrivati gli operatori del 118 che hanno soccorso il giovane, portandolo al Pronto Soccorso. La prognosi per lui è di 30 giorni. I carabinieri di Parma sono stati avvertiti dagli operatori sanitari e non dai protagonisti del confronto violento: dopo aver svolto le indagini e visionato le immagini delle telecamere hanno ricostruito l'episodio. I due giovani, convocati in Caserma, hanno fornito versioni discordanti: l'aggressore è stato denunciato per lesioni personali gravi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bedonia, precipita con l'auto nel Taro: muore 20enne

  • Panico in via Newton, fiamme nella scuola: evacuati gli studenti

  • Terrore a Fidenza: rogo a bordo dell'autobus pieno di studenti

  • Fallisce la Sebiplast: al via i licenziamenti collettivi

  • Spettacoli teatrali, arte e mercatini...di Natale: week end ricchissimo

  • E' morto Beppe Aliano, il 19enne rimasto coinvolto nello scontro di Fontanini

Torna su
ParmaToday è in caricamento