Accoltella un venditore ambulante per un orologio da 20 euro: arrestato senzatetto 31enne

L'episodio è avvenuto davanti alla coop di via Montanara: il giovane, che si era nascosto dietro un'auto, è stato portato in via Burla

Lo ha aggredito, armato di coltello per impossessarsi di un orologio del valore di 20 euro. Una storia di povertà e violenza che è finita con l'arresto di un giovane libanese di 31 anni, che è stato portato nel carcere di via Burla con l'accusa di lesioni aggravate. Sabato pomeriggio, come spesso accade, i due si trovavano davanti alla coop di via Montanara: il primo per chiedere qualche spicciolo ai clienti, il secondo per vendere alcuni oggetti all'ingresso del supermercato. All'improvviso il 31enne ha aggredito con un coltello l'ambulante, che è stato ferito ad un mano. Sul posto sono arrivati gli agenti delle Volanti della polizia e l'ambulanza del 118: i poliziotti hanno rintracciato l'autore dell'aggressione e lo hanno arrestato. Il 31enne si era nascosto dietro ad un'autovettura, sperando così di farla franca. Ora si trova in via Burla con l'accusa di lesioni aggravate. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina una donna in piazzale Pablo: 19enne gambiano lo insegue e lo fa arrestare

  • Coltellate sul Frecciarossa, sotto choc il parmigiano che ha difeso la donna: " Usata una cinta per fermare l'emorragia"

  • C'è un'altra Parma sotto terra

  • "L'ho sentita urlare e sono intervenuto. Così ho fermato lo scippatore"

  • Donna accoltellata sul Frecciarossa da un addetto alle pulizie: 44enne di Parma ferito mentre cerca di fermare l'aggressore

  • Truffa del Postamat, la maxi indagine riguarda anche Parma

Torna su
ParmaToday è in caricamento