Affittavano gli appartamenti di sconosciuti e chiedevano la caparra: arrestati due finti agenti immobiliari

I due, un italiano di 60 anni e un serbo di 46 anni, sono stati fermati dalla Squadra Mobile mentre cercavano di concludere l'ennesima truffa ai danni di due inquilini senegalesi

Affittavano gli appartamenti di perfetti sconosciuti, si facevano dare un cospicuo anticipo e poi sparivano. Due truffatori seriali sono stati arrestati in flagranza di reato dai poliziotti della Squadra Mobile di Parma, che hanno bloccato e portato nelle camere di sicurezza della Questura, in attesa del processo per direttissima, un italiano di 60 anni e un serbo di 46 anni, entrambi con diversi precedenti penali e condanne per reati contro il patrimonio. I due si comportavano come due agenti immobiliari ma era tutto finto: la disponibilità dell'appartamento e il contratto stipulato sul momento. Erano veri solo i soldi che si intascavano per l'anticipo e che venivano dalla tasche delle vittime, i poveri inquilini in cerca di un appartamento in affitto che sono caduti nella loro rete. L'ultima truffa è stata sventata dai poliziotti: i due si apprestavano ad affittare un'abitazione a due cittadini senegalesi. Il modus operandi era sempre lo stesso. I due truffatori mettevano annuncio online per l'affitto di alcuni appartamenti, organizzavano poi gli incontri con i futuri inquilini. Dopodichè, in tutta fretta, stipulavano un contratto, ovviamente fasullo, e chiedevano un anticipo in denaro alle vittime. Dopo il versamento i due truffatori facevano perdere le proprie tracce. Le vittime, dopo qualche giorno, venivano allontanate dai veri proprietari delle abitazioni e capivano di essere stati truffati


 

Potrebbe interessarti

  • Piscine interrate: costi e tempi per averne una nel proprio giardino

  • E' vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Formiche, i rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Ma come ti vesti... a un matrimonio estivo? Ecco tutti i consigli

I più letti della settimana

  • Respiccio di Fornovo: 53enne muore mentre spegne un incendio

  • Ecco il nuovo Gruppo Parmense Pizzerie di Qualità

  • Roncole Verdi: motociclista 57enne cade sull'asfalto e muore

  • Incendio nel bagno, 14enne ustionato alle gambe: gravissimo al Maggiore

  • "Tornatevene in Africa! L'autista ha insultato quei due ragazzi solo perchè neri"

  • Parma, i dubbi di Balotelli: i due nodi da sciogliere

Torna su
ParmaToday è in caricamento