Aggredisce e rapina una donna di 53 anni, un cittadino lo insegue: 19enne arrestato

L'episodio è avvenuto in via Pantasso: il giovane russo è scappato in bici fino a via Chiavari

Ha aggredito e rapinato una donna filippina di 53 anni che stava percorrendo a piedi via Pontasso: un 19enne di origine russa, a bordo della sua bicicletta, si è impossessato della borsa della vittima ed è scappato. Il conducente di un'auto, che stava passando proprio in quel momento, ha aiutato la donna inseguendo il giovane, poi bloccato ed arrestato dai poliziotti delle Volanti. Il grave episodio si è verificato nel pomeriggio di giovedì 31 ottobre a Parma in via Pontasso. Il 19enne russo, a bordo della bici, è riuscito ad avvicinarsi alla 53enne. Dopo averle strappato la borsa ha cercato di scappare ma la donna non ha mollato la presa e per poco non cadeva a terra. La 53enne ha chiesto aiuto ad un automobilista, che si è messo all'inseguimento della bicicletta, dopo aver chiamato i poliziotti e rimanendo in collegamento con loro al telefono.

Il giovane si è spostato in bici prima in via Spezia e poi in via Chiavari, dove ha fatto perdere le proprie tracce. Dopo qualche minuto i poliziotti hanno fermato un ragazzo, che corrispondeva alla descrizione fatta dalla vittima e dal conducente dell'auto nei pressi del capolinea del 5 in via Chiavari: il 19enne - dopo aver negato in un primo momento le sue responsabilità - ha ammesso di essere stato lui l'autore della rapina e di aver gettato la borsa in un cestino. In tasca aveva due telefoni cellulari, un modem portatile e un paio di occhiali da sole. Il giovane è stato arrestato per rapina aggravata. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Coronavirus: a Parma 21 nuovi casi e 2 morti

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

  • Pizzarotti annuncia: "Giochi per bambini vietati, nei circoli anziani non si può giocare a carte"

  • Morte del piccolo Jacopo, oggi l'autopsia: due persone indagate per omicidio colposo

Torna su
ParmaToday è in caricamento