Strada Santa Margerita: allarme bomba nella sede dell'Iren

Alle 15.00 di oggi pomeriggio una telefonata anonima ha annunciata la presenza dell'ordigno esplosivo e l'uscita dalla palazzina di circa 250 persone, ma dopo i controlli l'allarme è rientrato

Allarme bomba all'Iren oggi alle 15.00.  Una telefonata anonima negli uffici di Strada Margherita, ha annunciato la presenza di un ordigno all'interno della sede dell'Iren.

I dipendenti degli uffici, in quel momento circa 250, sono stati fatti uscire e le forze dell'ordine e i vigili del fuoco hanno effettuato i controlli. Attorno alle 16, dopo le ricerche delle forze dell’ordine che non hanno trovato nessun ordigno, l'allarme è rientrato e l’attività negli uffici è ripresa regolarmente.

L'Associazione Gestione Corretta Rifiuti e Risorse ha dichiarato: “Noi condanniamo decisamente questo tipo di atti che non corrispondono in alcun modo al modo di operare del comitato che si contrappone ad Iren per la costruzione dell'inceneritore di Ugozzolo, contrapposizione che però non è mai sfociata nè sfocerà mai in atti lesivi dell'incolumità delle persone”.

L' Associazione continua: “Ci siamo sempre distinti per la correttezza e per la ricerca del dialogo con tutti gli enti e le istituzioni coinvolte e continueremo anche in futuro adottando queste modalità di confronto civile. Siamo consapevoli di aver acquisito in questi mesi notevole credito fra le persone che sempre più numerose ci sostengono nella nostra opposizione al costruendo inceneritore. E' proprio per questo che vogliamo sottolineare la nostra totale contrarietà e condanna nei confronti di atti del genere, siano essi volti anche solo a spaventare le persone."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico scontro frontale tra auto e furgone a Parola: muore un 37enne

  • Choc a Langhirano: 59enne muore travolta da un'auto mentre va a prendere la corriera

  • Bollino antifascista, Pizzarotti sul ricorso al Tar: "Proponetelo tutti per un'Italia antifascista"

  • Muore bimbo di 18 mesi: madre accusata di omicidio preterintenzionale

  • Choc in centro: "I ragazzini delle baby gang si lanciano sotto ai bus in marcia"

  • Maltempo, perturbazione in arrivo: da giovedì neve a Parma

Torna su
ParmaToday è in caricamento