Città blindata per Parma-Inter: 'gabbia' all'ingresso della curva Sud

Barriere antiterrorismo e 220 agenti per garantire la sicurezza intorno al Tardini: rischio scontri

La 'gabbia' all'ingresso del Tardini

Più di 220 agenti tra polizia, polizia Municipale e carabinieri saranno attivi oggi a Parma per garantire la sicurezza durante il match tra Parma e Inter, una partita considerata ad alto rischio di scontri. Oltre alla presenza delle forze dell'ordine, che come per ogni partita lavoreranno per gestire il flusso dei tifosi e tutelare lo svolgimento della gara, è stato predisposto un piano per la sicurezza che prevede, tra le altre cose, anche l'installazione di una 'gabbia' in via Torelli, all'ingresso della curva Sud che servirà per filtrare i tifosi. A partire dalle ore 18 poi verranno posizionate le protezioni antiterrorismo: dalla stessa ora sarà attivo il divieto di circolazione delle auto nella zona compresa tra viale Campanini, via Zarotto, via Anna Frank e via Duca Alessandro. Oltre a queste misure di sicurezza saranno attive le limitazioni al traffico e il divieto di vendita di alcolici. 

Potrebbe interessarti

  • Parma, tappa per BlaBlaBus: si viaggia in tutta Europa

  • Bere alcolici fa male: il vero sballo è dire no

  • Come pulire e igienizzarei bidoni della spazzatura

  • I 10 elementi che devono essere conservati fuori dal frigorifero

I più letti della settimana

  • Tragico schianto in moto contro l'ambulanza, il fidanzato muore: 27enne di Parma in prognosi riservata

  • Schianto tra due mezzi pesanti in A1: muore un camionista

  • Incidente in piscina: la 12enne parmigiana è morta

  • Tragedia a Colorno: ciclista 54enne cade sull'Asolana e muore

  • Pauroso schianto tra auto e bici a Noceto: 16enne gravissimo al Maggiore

  • Parma sotto choc per la morte di Sofia Bernkopf: "Una bambina che amava ballare e sorrideva a tutti"

Torna su
ParmaToday è in caricamento