Città blindata per Parma-Inter: 'gabbia' all'ingresso della curva Sud

Barriere antiterrorismo e 220 agenti per garantire la sicurezza intorno al Tardini: rischio scontri

La 'gabbia' all'ingresso del Tardini

Più di 220 agenti tra polizia, polizia Municipale e carabinieri saranno attivi oggi a Parma per garantire la sicurezza durante il match tra Parma e Inter, una partita considerata ad alto rischio di scontri. Oltre alla presenza delle forze dell'ordine, che come per ogni partita lavoreranno per gestire il flusso dei tifosi e tutelare lo svolgimento della gara, è stato predisposto un piano per la sicurezza che prevede, tra le altre cose, anche l'installazione di una 'gabbia' in via Torelli, all'ingresso della curva Sud che servirà per filtrare i tifosi. A partire dalle ore 18 poi verranno posizionate le protezioni antiterrorismo: dalla stessa ora sarà attivo il divieto di circolazione delle auto nella zona compresa tra viale Campanini, via Zarotto, via Anna Frank e via Duca Alessandro. Oltre a queste misure di sicurezza saranno attive le limitazioni al traffico e il divieto di vendita di alcolici. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Massacrata e minacciata per anni dal mio ex: adesso ho paura ad uscire di casa"

  • Cronaca

    Raid al parco Ducale, trovata e sequestrata droga: denunciati due pusher

  • Sport

    Vigilia contro il Milan, D'Aversa: "Bisogna andare oltre"

  • Politica

    Tagli alle pensioni per 28 mila parmensi? Pizzarotti: "Governo doveva abolire la povertà, abolisce la crescita"

I più letti della settimana

  • Tigotà apre a Parma lo store più grande della città

  • Bimba di 10 mesi muore nel sonno a Colorno: abitazione sotto sequestro

  • Poste non paga gli interessi di un buono di 34 anni fa: nonna e nipote risarciti

  • Lascia il figlio di 3 anni solo in casa per andare a firmare in Caserma, lui scappa in strada: 42enne denunciato

  • Primo prelievo multi organo a cuore fermo: lavoro di squadra tra Parma, Reggio e Modena

  • Tagli all'accoglienza: 21 euro a migrante ma Parma se ne frega e prepara mille posti

Torna su
ParmaToday è in caricamento