Pusher senzatetto viveva nell'ex discoteca via Po: 26enne in manette

I carabinieri lo hanno fermato nei locali abbandonati da anni, aveva sei dosi di cocaina: nell'agosto 2017 era stato condannato a 4 anni per lo spaccio di 640 dosi di polvere bianca. Aveva il divieto di dimora nel Comune di Parma

Lo hanno arrestato mentre si trovava all'interno dell'ex discoteca Pala Pifferi di via Po, da anni un luogo abbandonato e dove tanti senzatetto trovano rifugio per la notte. I carabinieri. che si sono portati sul posto, hanno fermato ed identificato un giovane 26enne: i militari hanno verificato che si trattasse proprio di lui. L'uomo, su cui gravava il divieto di dimora nel Comune di Parma, era stato arrestato nell'agosto del 2017 per spaccio: i militari avevano verificato lo scambio, fino all'aprile del 2017, di 640 dosi di cocaina, per un guadagno di 36mila euro: il 26enne era stato arrestato insieme ad altri spacciatori ed era stato condannato a 4 anni. Su di lui, attualmente, pendeva solo il divieto di dimora nel comune di Parma, che non ha rispettato. I militari lo hanno arrestato perchè, dopo la perquisizione personale, gli hanno trovato addosso sei dosi di cocaina. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Choc a Compiano, 65enne rapinato e picchiato nella sua villa dal vicino di casa: 25enne in manette

  • Cronaca

    Via d'Azeglio, spaccia cocaina agli studenti davanti all'Università: arrestato pusher 25enne

  • Cronaca

    "Il cellulare tra le cause principali degli incidenti mortali"

  • Attualità

    Gli studenti del Romagnosi non ci stanno: "Ma che fascismo..."

I più letti della settimana

  • "Sniffo cocaina per essere più produttiva al lavoro: spendo mille euro al mese"

  • WhatsApp, la 'maledizione' di Momo arriva anche a Parma: allarme per gli smartphone dei ragazzini

  • Maltempo: in arrivo abbondanti nevicate su Parma

  • Lavoro nero e cibo mal conservato: chiuso un bar in centro

  • Sciopero nazionale dei trasporti del 21 gennaio: possibili disagi anche a Parma

  • Patenti false e matrimoni combinati, stroncata banda italo-dominicana: in azione anche a Parma

Torna su
ParmaToday è in caricamento