Autostrada in tilt per il divieto di transito ai mezzi pesanti: 5 chilometri di coda tra Fidenza e Parma

Dalle prime ore della mattinata di oggi, lunedì 26 febbraio disagi e rallentamenti: i camion vengono deviati sull'A15 Parma-La Spezia

Cinque chilometri di coda tra Fidenza e il bivio per l'immissione in A15. E' questa la situazione che si è verificata a partire dalle prime ore della mattinata di oggi, lunedì 26 febbraio sull'autostrada A1. La causa dei rallentamenti è la deviazione dei mezzi pesanti sull'autostrada A15 Parma-La Spezia: in A1 infatti è attivo il divieto di transito dei mezzi pesanti. Il provvedimento, adottato dalla Prefettura di Parma, è valido da ieri sera alle 22 fino alla fine dell'emergenza. I camion quindi non possono entrare in A1 in quel tratto e vengono deviati: questa situazione sta provocando disagi e rallentamenti, 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna: "Chi ha dubbi chiami il 118, non vada al Pronto Soccorso"

  • Coronavirus, primi due casi a Parma: un uomo e una donna ricoverati al Maggiore

  • Bimba di sei anni muore per meningite

  • Coronavirus, è psicosi: supermercati presi d'assalto anche a Parma

  • Coronavirus: scuole chiuse a Parma e in tutta la regione fino al 1 marzo

  • Precipita da una ferrata: durante un'escursione: muore 33enne parmigiano

Torna su
ParmaToday è in caricamento