Aggredito e pestato a sangue dalla baby gang davanti al Battistero: 20enne in ospedale

Il giovane è stato circondato da un gruppetto di dieci ragazzi che hanno cercato di rubargli i soldi e lo hann o preso a pugni: 19enne bloccato ed arrestato dalle Volanti

Lo hanno circondato, proprio davanti al Battistero, tentando di rapinarlo, per impossessarsi dei soldi che aveva in tasca. Nuovo episodio, questa volta con tanto di violenza fisica contro le persone, delle baby gang in centro storico. Dopo la sua fuga all'interno di un negozio lo hanno raggiunto e lo hanno preso a pugni.

Paura in centro storico venerdì 14 giugno, verso le ore 21. Un giovane italiano di 20 anni è stato infatti avvicinato da un gruppetto di ragazzi, alcuni dei tanti che si ritrovano proprio in piazza Duomo, davanti al Battistero. Uno di loro, un 19enne italiano di origine marocchina, gli ha chiesto la consegna dei soldi che aveva in tasca e lo ha strattonato.

IMG-20190620-WA0009-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane è riuscito a scappare e si è rifugiato all'interno di un negozio. A questo punto però il gruppetto lo ha raggiunto: il ragazzo è stato preso a pugni dal 19enne, che è conosciuto dalle forze dell'ordine e non è nuovo ad episodi di violenza. Il titolare dell'attività commerciale ha chiamato la polizia: in pochi attimi sul posto sono giunti gli agenti delle Volanti che hanno inseguito il gruppetto di ragazzini violenti. Sono riusciti a fermare il 19enne, autore dell'aggressione e lo hanno arrestato: ora si trova in carcere con l'accusa di rapina aggravata a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Pilastrello, auto esce di strada: muore il conducente 51enne

  • Maestra parmigiana litiga su Twitter con un fumettista: poi si incontrano e lo sposa

  • Fase 2: ecco cosa si potrà fare (e cosa no) dal 3 giugno

  • Coronavirus: a Parma un morto e 4 nuovi casi

  • Emergenza Covid-19, 100 carabinieri contagiati: un militare di Noceto è deceduto

  • Coronavirus, 3 giugno: ecco cosa potranno fare da oggi i parmigiani

Torna su
ParmaToday è in caricamento