Bilancio, Comune 'mette in salvo' 75 milioni di euro per il 1° trimestre

Più di 75 milioni di euro, destinati al pagamento delle retribuzioni del personale e al pagamento di rate e mutui in scadenza non saranno pignorabili. Lo ha stabilito la Giunta nell'adunanza del 13 dicembre

All'inizio del nuovo anno il Comune di Parma sarà in esercizio provvisorio. Lo ha annunciato l'assessore al Bilancio Gino Capelli. L'approvazione del bilancio previsionale 2013 infatti è slittata. Intanto la giunta provvede a 'mettere in salvo' alcune somme da eventuali esecuzioni forzate da parte dei tanti creditori del Comune di Parma.

Per il primo trimestre del 2013 più di 75 milioni di euro, destinati al pagamento delle retribuzioni del personale e al pagamento di rate e mutui in scadenza non saranno pignorabili. Lo ha stabilito la Giunta che, nella riunione del 13 dicembre, ha approvato una delibera che quantifica le somme impignorabili, ovvero quelle che non possono essere soggette ad esecuzione forzata. Nello specifico il Comune ha 'messo in sicurezza' 23 milioni e 792 mila euro per il pagamento degli stipendi, 9 milioni di 500 mila euro per il pagamento di rate e mutui e 41 milioni per l'espletamento di servizi locali indispensabili.

Proprio a gennaio 2013 è stata rinviata l'approvazione del bilancio preventivo 2013, dopo che in un primo tempo la discussione inerente al tema era stata fissata per la fine del 2012. Qualche giorno fa il Comune precisava in una nota che anche l'approvazione dei piani industriali delle società partecipate sarebbe slittato all'inizio del nuovo anno. Il debito del gruppo Stt ammonta a 418 milioni di euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: le misure dal 14 luglio

  • Choc a Collecchio: muore a 12 anni per una malattia fulminante

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Fanno sesso in Pilotta e aggrediscono i poliziotti: due arresti

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

Torna su
ParmaToday è in caricamento