Blitz antidroga dei poliziotti nelle scuole: trovati marijuana e hashish in classe

Controlli stamattina al Toschi e in altri Istituti Scolastici: gli uomini delle Volanti sono entrati nelle aule con i cani

Blitz nella mattinata di oggi, martedì 6 novembre all'interno di alcune scuole cittadine, tra le quali l'Istituto d'arte Toschi. I poliziotti delle Volanti sono entrati insieme ai cani dell'Unità Cinofila di Bologna all'interno delle aule scolastiche per verificare l'eventuale presenza di sostanze stupefacenti. Secondo le prime informazioni le perquisizioni avrebbero dato esito positivo: in alcune aule infatti sarebbe stata trovata droga, in particolare 20 grammi tra marijuana e hashish. I poliziotti sono entrati nelle aule ed hanno incontraro le classi anche per spiegare il senso della loro presenza e dell'intervento antidroga. Il modus operandi scelto segue le linee d'indirizzo individuare dal Prefetto e ribadite nel corso di una recente riunione a cui ha partecipato anche il dirigente scolastico provinciale. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Costruisce una serra di marijuana in una stanza di casa: denunciato 29enne

  • Cronaca

    Molestie all'ex compagna, "Se mi denunci finisci male": arrestato

  • Incidenti stradali

    Noceto, due auto si scontrano e si ribaltano: due feriti al Maggiore

  • Sport

    La grinta di Lucarelli: "Dai Parma, ti manca poco"

I più letti della settimana

  • Tragedia in un'azienda agricola di Cozzano: 26enne muore travolto da un ballone di fieno

  • Bimba di 10 mesi muore nel sonno a Colorno: abitazione sotto sequestro

  • Poste non paga gli interessi di un buono di 34 anni fa: nonna e nipote risarciti

  • Lascia il figlio di 3 anni solo in casa per andare a firmare in Caserma, lui scappa in strada: 42enne denunciato

  • Primo prelievo multi organo a cuore fermo: lavoro di squadra tra Parma, Reggio e Modena

  • Tagli all'accoglienza: 21 euro a migrante ma Parma se ne frega e prepara mille posti

Torna su
ParmaToday è in caricamento