Blitz antidroga dei poliziotti nelle scuole: trovati marijuana e hashish in classe

Controlli stamattina al Toschi e in altri Istituti Scolastici: gli uomini delle Volanti sono entrati nelle aule con i cani

Blitz nella mattinata di oggi, martedì 6 novembre all'interno di alcune scuole cittadine, tra le quali l'Istituto d'arte Toschi. I poliziotti delle Volanti sono entrati insieme ai cani dell'Unità Cinofila di Bologna all'interno delle aule scolastiche per verificare l'eventuale presenza di sostanze stupefacenti. Secondo le prime informazioni le perquisizioni avrebbero dato esito positivo: in alcune aule infatti sarebbe stata trovata droga, in particolare 20 grammi tra marijuana e hashish. I poliziotti sono entrati nelle aule ed hanno incontraro le classi anche per spiegare il senso della loro presenza e dell'intervento antidroga. Il modus operandi scelto segue le linee d'indirizzo individuare dal Prefetto e ribadite nel corso di una recente riunione a cui ha partecipato anche il dirigente scolastico provinciale. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tentata rapina all'In's, 50enne minaccia con un chiodo la cassiera: lei urla e lo fa scappare

  • Cronaca

    Paura in via Spezia: ragazzina di 11 anni si sporge dalla finestra e rimane sospesa nel vuoto

  • Sport

    Parma, Palmieri: "Lì ho lasciato il cuore, stavo per tornare ma..."

  • Cronaca

    Controlli nelle aziende, la Finanza scova 14 lavoratori in nero e 51 irregolari: 4 denunce per fatture false

I più letti della settimana

  • Flying Tiger: inaugurazione il 20 novembre in via d'Azeglio, 50

  • Meteo: stanotte in arrivo i primi fiocchi di neve sulla città

  • Soragna, si schianta in auto contro un ponte di cemento: muore 36enne

  • "Come dieci dosi di cocaina, resti sveglio per una settimana: vi racconto la nuova droga

  • Flying Tiger inaugura il 20 novembre in via d'Azeglio

  • Rubano la borsetta ad una ragazza, poi aggrediscono gli amici a bottigliate davanti al Regio: due denunce

Torna su
ParmaToday è in caricamento