Blitz dei carabinieri negli autolavaggi, scoperti tre lavoratori in nero: chiusa un'attività

Controlli del nucleo Ispettorato del Lavoro dei carabinieri: multa di 6 mila euro per l'autolavaggio di via Spezia

Controlli a tappeto all'interno degli autolavaggi della città per verificare il rispetto delle norme per quanto riguarda l'assunzione dei lavoratori e lo smaltimento dei rifiuti. Il blitz infatti è stato effettuato dai nucleo Ispettorato del Lavoro dei carabinieri, insieme ai carabinieri forestali. Una ventina di militari sono stati impegnati nei controlli: nell'autolvaggio di via Spezia sono stati sorpresi due lavoratori non regolari: per il titolare è scattata una multa salatissima di quasi 6 mila euro e la sospensione dell'attività. Nell'autolavaggio di via Pellico invece è stato trovato un lavoratore in nero: la multa in questo caso è stata di quasi 2 mila euro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Telefonate per cambiare contratti luce e gas: Federconsumatori mette in guardia gli utenti

  • Bomba d'acqua a Parma: allagamenti e disagi alla circolazione stradale

  • Fatture false, società fantasma e fondi di denaro 'occulti' per evadere il fisco, tre arresti: sequestrati immobili di lusso

  • Assicuratore-pusher 37enne gestiva un traffico di marijuana e hashish in Università: quattro arresti

  • Gioca 5 euro e vince 66 milioni di euro: maxi vincita al Superenalotto a Basilicagoiano

  • Lavori sulla tangenziale Ovest di Parma: tutte le modiche alla viabilità

Torna su
ParmaToday è in caricamento