Blitz dei carabinieri negli autolavaggi, scoperti tre lavoratori in nero: chiusa un'attività

Controlli del nucleo Ispettorato del Lavoro dei carabinieri: multa di 6 mila euro per l'autolavaggio di via Spezia

Controlli a tappeto all'interno degli autolavaggi della città per verificare il rispetto delle norme per quanto riguarda l'assunzione dei lavoratori e lo smaltimento dei rifiuti. Il blitz infatti è stato effettuato dai nucleo Ispettorato del Lavoro dei carabinieri, insieme ai carabinieri forestali. Una ventina di militari sono stati impegnati nei controlli: nell'autolvaggio di via Spezia sono stati sorpresi due lavoratori non regolari: per il titolare è scattata una multa salatissima di quasi 6 mila euro e la sospensione dell'attività. Nell'autolavaggio di via Pellico invece è stato trovato un lavoratore in nero: la multa in questo caso è stata di quasi 2 mila euro.

Potrebbe interessarti

  • Formiche, i rimedi naturali per allontanarle da casa

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l'ambiente

  • 'Io accolgo': il flash mob con le coperte termiche al Regio

  • Un'idea rivoluzionaria? Arriva il lavaggio delle auto a domicilio

I più letti della settimana

  • "Questa pizzeria appartiene a Salvatore": ecco come i Grande Aracri controllavano un locale di Parma

  • Terrore a Traversetolo, autobus a zig zag: i passeggeri evitano la tragedia

  • Tragico schianto a Castione Baratti: muore motociclista 18enne

  • Pene gigante contro i passanti per un addio al celibato: parmigiano allontanato e multato

  • Choc in Pilotta, violenza sessuale contro una ventenne: arrestato 28enne pachistano

  • Tutte le tortellate di San Giovanni a Parma e provincia

Torna su
ParmaToday è in caricamento