Blitz dei carabinieri negli autolavaggi, scoperti tre lavoratori in nero: chiusa un'attività

Controlli del nucleo Ispettorato del Lavoro dei carabinieri: multa di 6 mila euro per l'autolavaggio di via Spezia

Controlli a tappeto all'interno degli autolavaggi della città per verificare il rispetto delle norme per quanto riguarda l'assunzione dei lavoratori e lo smaltimento dei rifiuti. Il blitz infatti è stato effettuato dai nucleo Ispettorato del Lavoro dei carabinieri, insieme ai carabinieri forestali. Una ventina di militari sono stati impegnati nei controlli: nell'autolvaggio di via Spezia sono stati sorpresi due lavoratori non regolari: per il titolare è scattata una multa salatissima di quasi 6 mila euro e la sospensione dell'attività. Nell'autolavaggio di via Pellico invece è stato trovato un lavoratore in nero: la multa in questo caso è stata di quasi 2 mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina una donna in piazzale Pablo: 19enne gambiano lo insegue e lo fa arrestare

  • Coltellate sul Frecciarossa, sotto choc il parmigiano che ha difeso la donna: " Usata una cinta per fermare l'emorragia"

  • C'è un'altra Parma sotto terra

  • "L'ho sentita urlare e sono intervenuto. Così ho fermato lo scippatore"

  • Truffa del Postamat, la maxi indagine riguarda anche Parma

  • Chiamavano i clienti per offrirgli la droga: arrestati tre pusher

Torna su
ParmaToday è in caricamento