Blitz in piazzale Lubiana: arrestato 37enne latitante condannato per violenza sessuale e rapina

I poliziotti della Mobile lo hanno intercettato dopo giorni di ricerche: su di lui pendeva un mandato d'arresto internazionale per una condanna a 5 anni e 6 mesi. Si trovava a bordo di un'Audi rubata da un concessionario di Parma

Un latitante di 37 anni, ricercato in ambito internazionale per un mandato di cattura emesso nei suoi confronti per una condanna a 5 anni e 6 mesi per violenza sessuale e rapina, è stato arrestato dagli uomini della Squadra Mobile della Questura di Parma. Il blitz è avvenuto in piazzale Lubiana: dopo giorni di ricerche e pedinamenti i poliziotti sono riusciti a rintracciarlo e si sono messi sulle sue tracce. Gli agenti hanno bloccato l'uomo, un 37enne identificato in G.I, poco prima che entrasse all'interno di un ristorante. Dopo la fotosegnalazione l'uomo è stato arrestato, in esecuzione del mandato di cattura internazionale. Nel corso della perquisizione il 37enne è stato trovato in possesso della chiave di un'Audi. I poliziotti, insospettiti dal suo atteggiamento, sono tornati nel quartiere Lubiana ed hanno verificato che quella chiave apriva e metteva in moto un'Audi A4 nera, rubata da un concessionario di Parma. Dentro l'auto, inoltre, sono stati trovati un piede di porco ed un grosso cacciavite, probabilmente utilizzati come arnesi da scasso. Per il 37enne sono scattate due ulteriori denunce per ricettazione e per porto di oggetti atti ad offendere. 
 

Potrebbe interessarti

  • Piscine interrate: costi e tempi per averne una nel proprio giardino

  • E' vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Formiche, i rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Ma come ti vesti... a un matrimonio estivo? Ecco tutti i consigli

I più letti della settimana

  • Respiccio di Fornovo: 53enne muore mentre spegne un incendio

  • Ecco il nuovo Gruppo Parmense Pizzerie di Qualità

  • Roncole Verdi: motociclista 57enne cade sull'asfalto e muore

  • "Tornatevene in Africa! L'autista ha insultato quei due ragazzi solo perchè neri"

  • Incendio nel bagno, 14enne ustionato alle gambe: gravissimo al Maggiore

  • Aggredito e pestato a sangue dalla baby gang davanti al Battistero: 20enne in ospedale

Torna su
ParmaToday è in caricamento