Blitz nel casolare della droga a Baganzola, trovate 52 piantine di marijuana: due denunce

I carabinieri hanno fermato una donna di 41 anni ed un uomo di 61: nella sua abitazione c'erano armi, 300 grammi di marijuana, lampade e un essicatore per coltivare l'erba

Coltivavano marijuana all'interno di un casolare a Baganzola. Due persone, un uomo di 61 anni residente nel piacentino e una donna di 41 anni, residente a Parma, sono stati denunciati dai carabinieri di San Pancrazio che hanno effettuato una perquisizione all'interno dell'edificio ed hanno scoperto la presenza di 52 piante di marijuana. L'abitazione è di proprietà dei famigliari della donna. I militari hanno perquisito anche la casa della 41enne a Parma, trovando 60 grammi di marijuana e una carabina ad aria compressa mentre a casa dell'uomo hanno trovato 300 grammi di marijuana, alcune lampade, un essicatore per coltivare la sostanze stupefacente. Nell'abitazione del 61enne sono state trovate alcune armi, regolarmente registrate. Per entrambi è scattata una denuncia per coltivazione ai fini di spaccio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Truffa del Postamat, la maxi indagine riguarda anche Parma

  • Chiamavano i clienti per offrirgli la droga: arrestati tre pusher

  • Pioggia e vento, allerta gialla nel parmense: week end con temperature in discesa

  • Un uomo minaccia di lanciarsi dal viadotto: fermato all'altezza di Fontevivo

  • Inciampa, cade e viene attaccata dai rottweiler del figlio

  • Scatta l'obbligo di gomme da neve sulle strade provinciali

Torna su
ParmaToday è in caricamento