Borgotaro, si denuda davanti a una bambina di 12 anni: 20enne agli arresti domiciliari

L'episodio si è verificato il 16 agosto: il giovane si è masturbato davanti alla ragazzina e l'ha invitata a salire in auto

Si è denudato ed ha iniziato a masturbarsi mentre si trovava all'interno della sua auto, rivolgendosi ad una bambina di 12 anni, che si trovava all'interno di un cinema di Borgotaro. L'avrebbe poi invitata anche a salire in auto. Un giovane 20enne è stato arrestato dai carabinieri del Nor di Borgotaro il 18 settembre con le gravi accuse di corruzione di minorenne e di atti osceno in luogo pubblico: ora si trova agli arresti domiciliari nella sua abitazione.

L'episodio si è verificato il 16 agosto nella cittadina della Val Taro: il 20enne, alla guida della sua auto, stava passando davanti ad un cinema e ha visto la bambina. Ad un certo punto si è denudato ed ha iniziato a masturbarsi, invitandola poi anche a salire in auto. Dopo le indagini dei militari, che hanno raccolte le testimonianze dei genitori della bambina e della madre di una sua amica, che la stava aspettando davanti al cinema per accompagnarla in piscina, si è arrivati all'indentificazione del giovane, incensurato e descritto come un 'bravo ragazzo' ma che, recentemente, si era denudato in altre occasioni davanti ad alcuni suoi amici. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Basket in lutto: muore la 18enne Alessia Zambrelli

  • Violenta una bimba di 8 anni nel suo negozio: arrestato commerciante 37enne

  • Terrore in A1, auto si schianta e si incendia vicino al treno deragliato: muore una 21enne parmense

  • Schianto mortale in A1: arrestato il pirata della strada che ha travolto l'auto dei quattro giovani

  • "Furti nel parmense: attenti alla banda di ladri che gira a bordo di una Giulietta"

  • "Addio Alessia, che tu ora possa trovare la serenità"

Torna su
ParmaToday è in caricamento