Ragazzina autistica di 11 anni presa di mira dai bulli: la madre denuncia genitori e insegnanti

Una foto della ragazzina sarebbe girata su WhatsApp accompagnata da insulti di vario tipo: dopo le prese in giro e le umiliazioni quotidiani la mamma ha deciso di rivolgersi ad un avvocato per la querela

Ha 11 anni ed è una bambina autistica. Frequenta una scuola media del territorio. Dopo mesi di umiliazioni e prese in giro da parte di alcuni compagni di classe la madre ha deciso di presentare denuncia contro i genitori di nove ragazzi, tutti al di sotto dei 14 anni e quindi non imputabili, tre insegnanti e la preside della scuola. Sua figlia sarebbe stata presa di mira per le sue particolarità: gli altri alunni si sarebbero anche scambiati una sua foto su WhatsApp con commenti offensivi e denigratori. L'avvocato Aniello Schettino sta seguendo la famiglia che vuole far venire a galla la verità e far il modo che le responsabilità vengano accertate: l'immagine della ragazzina mentre fa una smorfia sarebbe girata sui cellulari di molti ragazzi e ragazze accompagnata da insulti sul suo aspetto fisico, sul suo isolamento rispetto agli altri ragazzi. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Telefonate per cambiare contratti luce e gas: Federconsumatori mette in guardia gli utenti

  • Bomba d'acqua a Parma: allagamenti e disagi alla circolazione stradale

  • Fatture false, società fantasma e fondi di denaro 'occulti' per evadere il fisco, tre arresti: sequestrati immobili di lusso

  • Assicuratore-pusher 37enne gestiva un traffico di marijuana e hashish in Università: quattro arresti

  • Gioca 5 euro e vince 66 milioni di euro: maxi vincita al Superenalotto a Basilicagoiano

  • Lista delle 20 città più belle d’Italia: Fontanellato all'ottavo posto

Torna su
ParmaToday è in caricamento