Cade nel Po e viene trascinato dalla corrente: 52enne salvato da padre e figlio a Polesine

L'episodio si è verificato nel tardo pomeriggio di ieri: l'uomo è caduto per una distrazione dalla sua barca ed è stato trascinato per chilometri

Nel tardo pomeriggio di ieri un uomo di 52 anni, residente a Villanova sull'Arda, è caduto nel Po nella zona di Polesine Parmense a causa di una distrazione mentre si trovava a bordo della sua barca, ed è stato trascinato dalla corrente per diversi chilometri. Fortunatamente è riuscito a chiedere aiuto a due persone, Luigi e Luca Deni, padre e figlio, che si trovavano nei pressi del fiume. Appena hanno visto l'uomo all'interno del Po in una situazione di emergenza hanno slegato la barca e si sono portati sul posto per aiutarlo. Il ragazzo è riuscito a buttarsi in acqua e a salvare il 52enne: anche grazie all'aiuto del padre, ex carabiniere di Polesine Zibello, l'uomo è stato portato a riva, fino all'arrivo dei mezzi di soccorso. Sul posto i carabinieri di Polesine Zibello ed i Vigili del Fuoco di Cremona. Il 52enne, che è caduto dalla sua imbarcazione nel Po, si trova in buone condizioni di salute. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Coronavirus: a Parma 21 nuovi casi e 2 morti

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

  • Morte del piccolo Jacopo, oggi l'autopsia: due persone indagate per omicidio colposo

  • Pizzarotti annuncia: "Giochi per bambini vietati, nei circoli anziani non si può giocare a carte"

Torna su
ParmaToday è in caricamento