Canale Naviglio tra odori nauseabondi e rifiuti, i residenti: 'Siamo stanchi'

Odori nauseanti, colori innaturali, rifiuti e zanzare. Il Canale del Naviglio in Strada Naviglio Alto viene così descritto dai residenti di zona che denunciano una situazione di degrado perpetrata negli anni, visibile anche a chi per caso passa da quelle parti...

Odori nauseanti, colori innaturali, rifiuti e zanzare. Il Canale del Naviglio in Strada Naviglio Alto viene così descritto dai residenti di zona che denunciano una situazione di degrado perpetrata negli anni, visibile anche a chi per caso passa da quelle parti.

Il signor Giovanni, da lungo tempo abitante di zona, ci parla di odori di fogna, rifiuti e perfino di nafta che d'estate ammorbano l'aria. Ma non sono solo gli odori a preoccupare: "A volte il canale si tinge di colore rosso, bianco e perfino nero" ci dice Giovanni intanto che ci porta a constatare la situazione del canale nel punto dove affaccia la sua abitazione. Rifiuti domestici e perfino un water.

"Nessuno pulisce mai il letto del canale dove si creano blocchi di legname e erba che hanno causato anche allagamenti gravi e l'acqua è arrivata fino alla strada. Quando tutto si è asciugato - spiega il residente- sono rimaste macchie nere untuose simili a benzina nel giardino di casa che a poco a poco hanno fatto ammalare i mie pini fino al punto da doverli abbattere".

Una situazione che crea sofferenza a chi sceglie di vivere in zone della città più periferiche per avere un contatto più diretto con la natura. "Vorrei che il Comune e gli Enti competenti intervenissero" conclude rammaricato il signore intanto che ci saluta, speranzoso che il suo appello possa portare ad una soluzione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

  • Coronavirus: tutti gli aggiornamenti sul nuovo focolaio nella Bassa parmense

  • Trovato il corpo del 18enne parmigiano annegato in mare

  • Tragedia: 25enne muore in ospedale 18 mesi dopo l'incidente

Torna su
ParmaToday è in caricamento