Convegno a Bardi: amianto e cave ofiolitiche, un problema negato

Sabato 20 novembre 2010 ore 10.00 presso il Teatro Maria Luigia di Bardi si terrà un convegno sul tema "L'amianto e le cave di pietre verdi: un problema negato"

L’amianto è un pericoloso minerale presente in concentrazioni estremamente variabili in quasi tutte le cave di “pietre verdi”, le cosiddette “cave ofiolitiche”, attive anche in provincia di Parma con 8 impianti di estrazione in attività. La presenza del minerale è stata accertata in entrambe le cave in esercizio nel comune di Bardi e in molte altre cave in esercizio nelle valli del Taro e del Ceno.

La normale attività di estrazione, trasporto e utilizzo della pietra provoca il rilascio in ambiente di una imprecisata ma imponente quantità di fibre di amianto. L’amianto è talmente nocivo alla salute, indipendentemente dalla quantità e dalla durata dell’esposizione, che anche una sola fibra può rivelarsi letale. Per la sua estrema leggerezza si disperde con il vento anche a grandi distanze. Queste problematiche, note da anni, non sono mai state divulgate a livello locale.

Emerge, oltre che un problema sanitario, un problema di opacità amministrativa e politica che non intendiamo più tollerare. Il 13 novembre a Parma 6 associazioni e comitati si sono federate nella “Rete Ambiente Parma. Altre associazioni e comitati seguiranno per far sì che l'unione delle forze possa fare la differenza nella difesa del nostro territorio e della nostra gente,


Sabato 20 novembre 2010 ore 10.00 presso il Teatro Maria Luigia di Bardi si terrà un convegno sul tema "L'amianto e le cave di pietre verdi: un problema negato"

Relatori
Dott. Edoardo Bai
ISDE Italia e Componente Comitato Scientifico di Legambiente Lombardia

Dott. Giuseppe La Pietra
Referente di Libera Parma

Dott.ssa Maria Cirelli
ISDE Italia

con il patrocinio di Rete Ambiente Parma

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina una donna in piazzale Pablo: 19enne gambiano lo insegue e lo fa arrestare

  • Guida Michelin: ecco i ristoranti stellati del parmense

  • Paura per una 48enne scomparsa, salvata grazie al cellulare: era in un canale in stato di assideramento

  • Coltellate sul Frecciarossa, sotto choc il parmigiano che ha difeso la donna: " Usata una cinta per fermare l'emorragia"

  • C'è un'altra Parma sotto terra

  • Donna accoltellata sul Frecciarossa da un addetto alle pulizie: 44enne di Parma ferito mentre cerca di fermare l'aggressore

Torna su
ParmaToday è in caricamento